Indietro

ⓘ Strada statale 90 delle Puglie




Strada statale 90 delle Puglie
                                     

ⓘ Strada statale 90 delle Puglie

La strada statale 90 delle Puglie è una statale italiana che assicura il collegamento tra Campania e Puglia. Il percorso si snoda tra le province di Avellino e Foggia, varcando la linea spartiacque allaltezza della sella di Ariano. La strada ha inizio in località Calore a partire dalla strada statale 7 per poi terminare alle porte di Foggia ove confluisce sulla strada statale 673.

                                     

1. Storia

Tranne alcune rettifiche o varianti di tracciato, il percorso si sviluppa lungo la medesima direttrice della storica strada règia delle Puglie, costruita nel Settecento per volere di re Carlo III di Borbone in sostituzione dellantichissimo tratturello Camporeale-Foggia. Lungo il percorso dellarteria furono edificate anche numerose fontane di notevole valore storico e architettonico, quali la fontana del Re tra i comuni Mirabella Eclano e Grottaminarda, la fontana Carpino della Pila, la fontana della Maddalena, la fontana Carpino della Tetta e la fontana di Ponte Gonnella, tutte site nel territorio di Ariano Irpino, la fontana Bataffio presso Greci, la fontana di Ponte Pacicco alle falde del centro abitato di Montaguto, e infine la fontana del Ponte di Bovino. Tutte le fontane sono sormontate dallo stemma reale con imposto il nome di re Carlo III.

La strada ha rappresentato la principale se non lunica via di comunicazione tra Campania e Puglia fino alla costruzione della ferrovia Napoli-Foggia nel secolo XIX e dellautostrada Napoli-Canosa nel secolo XX.

Fra il 2006 e il 2011 un gigantesco smottamento, la frana di Montaguto, investì la strada determinandone la chiusura al traffico per lungo tempo. Lemergenza venne poi tamponata mediante la costruzione di una bretella alternativa, limbrigliamento e la stabilizzazione delle pendici instabili e la successiva regimentazione delle acque sorgive e pluviali.

Gli 81 km della strada, interamente di competenza dellANAS ad eccezione del tratto interno al centro abitato di Ariano Irpino, si snodano per circa 48 km in provincia di Avellino nel compartimento della Campania e per 33 km in quella di Foggia nel compartimento della Puglia.

                                     

1.1. Storia Elenco località attraversate e principali innesti

  • incrocio con la SS 303
  • Mirabella Eclano
  • innesto della ex SS 91bis
  • Bovino
  • innesto della SS 7
  • Montaguto
  • Savignano Irpino
  • Grottaminarda
  • Orsara di Puglia
  • Melito Irpino
  • Ariano Irpino
  • innesto della SS 90bis
  • Foggia
  • innesto con la SS 16.
  • Venticano
  • incrocio con la ex SS 161
  • Incrocio con la SS 90var
  • incrocio con la ex SS 91
  • Troia
  • Panni
  • Greci
  • innesto della SS 90dir
                                     

2. Strada statale 90 bis delle Puglie

Della strada statale 90 delle Puglie esiste anche una variante, la strada statale 90 bis delle Puglie SS 90 bis, che si snoda tra le province di Benevento ed Avellino. Costruita ed aperta al transito nella seconda metà del XX secolo, larteria parte dal capoluogo sannita, precisamente dalla via Appia, per confluire nellarteria principale allaltezza di Greci e Savignano Irpino, poco prima del confine con la Puglia. Se la SS 90 è unarteria essenzialmente dauna e irpina, la funzione della SS 90 bis è quella di garantire i collegamenti con il Sannio.

                                     

3. Strada statale 90 dir delle Puglie

La strada statale 90 dir delle Puglie SS 90 dir è nota anche come Tre Torri-La Manna. Questa diramazione, che si diparte dallex strada statale 91 nel comune di Flumeri per confluire nella SS 90 in agro di Ariano Irpino, venne aperta al transito alla fine del XX secolo. La funzione di tale breve arteria è quella di assicurare i collegamenti con il nucleo industriale della Valle Ufita.

                                     

4. Strada statale 90 var

La strada statale 90 var - variante di Grottaminarda SS 90 dir è unaltra diramazione che ha inizio in località Fontana del Re tra Mirabella Eclano e Grottaminarda per poi sboccare sullex strada statale 91 tra Grottaminarda e Flumeri. La funzione di tale bretella è quella di consentire laccesso diretto al casello A16 di Grottaminarda evitando lattraversamento del medesimo centro abitato.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...