Indietro

ⓘ Múspellsheimr




                                     

ⓘ Múspellsheimr

Múspellheimr, chiamata anche Múspell, è il regno del fuoco nella mitologia norrena. È la dimora dei Giganti del fuoco e del loro capo, Surtr. È costituito da puro fuoco, in opposizione alla terra del nord, Niflheimr, che è ghiaccio. I due regni si incontrarono e crearono lacqua dalla fusione del ghiaccio nel Ginnungagap.

Così se ne parla nella Vǫluspá, il primo poema dellEdda poetica:

Nel Gylfaginning, la prima parte dellEdda in prosa dello storico islandese Snorri Sturluson, invece viene citato a più riprese:

Il mito norreno sulla nascita delle stelle si riferisce a Múspellsheimr come luogo di provenienza di quei fuochi, come riporta il testo:

Múspellsheimr viene citato anche in riferimento al mito del sole:

Múspellsheimr è anche il luogo dove è custodita Naglfar, la nave fatta di unghie, che durante il Ragnarǫk trasporterà i nemici degli dèi: