Indietro

ⓘ Scrittura chironomica




                                     

ⓘ Scrittura chironomica

La scrittura chironomica è un tipo di notazione stenografica e allusiva che nacque in Egitto nel 4 millennio a.C per lesigenza da parte dei cantori e del praecentor che dirigeva il coro di ricordare le melodie quando la trasmissione per via orale divenne insufficiente. Essa era costituita da piccoli segni che si scrivevano sopra le sillabe del testo per ricordare al praecentor la direzione della melodia.

I segni, probabilmente, derivavano dagli accenti grammaticali: acuto é o grave è. Così il praecentor muoveva la mano per i cantori esprimendo landamento ascendente o discendente della melodia: proprio per questo movimento della mano tale notazione è detta chironomica.

Da questo segni derivò il sistema dei neumi.

                                     
  • solamente più tardi si codificarono i suoni con la nascita della scrittura musicale chironomica e successivamente dei neumi con l avvento del canto gregoriano
  • tentativi di scrittura musicale: segni posti sui margini di testi, spesso strofe di poesia classica. Si tratta della cosiddetta scrittura paleofranca.
  • posizionarsi nel nuovo rigo musicale. Ciò comportò che i neumi, dalla forma chironomica si inserissero sulle righe o negli spazi del tetragramma, palesando
  • un segno grafico che rappresenta un preciso momento di silenzio. Tale scrittura comprende una serie di segni grafici per indicare i valori di durata sia
  • imperfecta a seconda del contesto della scrittura musicale, un sistema simile al tempo dell attuale scrittura Le sequenze erano rappresentate da note
  • possono essere rintracciate in una tavoletta incisa dai Sumeri con la scrittura cuneiforme presso Nippur, oggi in Iraq, attorno al 2000 a.C. La tavoletta
  • la nota fondamentale sembrò logico adottare anche una uniformità di scrittura scrivendo sempre lo stesso do con significato convenzionale di nota
  • mano di fronte ai cantori indicazioni chironomiche L evoluzione dei neumi e l unificazione delle diverse scritture neumatiche che si formarono nei vari
  • deriva dalle parole greche πέντα penta cinque e γράμμα gramma scrittura lettera La sua storia parte dal IX secolo d.C. con il passaggio dalla