Indietro

ⓘ Registro degli operatori di comunicazione




                                     

ⓘ Registro degli operatori di comunicazione

Il Registro degli operatori di comunicazione, comunemente definito con lacronimo ROC, è uno specifico elenco istituito in Italia dalla legge 31 luglio 1997, n. 249, inglobando il Registro nazionale della Stampa italiana e il Registro nazionale delle imprese radiotelevisive, al quale debbono obbligatoriamente iscriversi i soggetti destinatari di concessioni o autorizzazione in materia di comunicazione.

In particolare:

  • le imprese concessionarie di pubblicità da trasmettere mediante impianti radiofonici o televisivi o da diffondere su giornali quotidiani o periodici;
  • le imprese fornitrici di servizi telematici e di telecomunicazioni, compresa leditoria elettronica e digitale.
  • le imprese di produzione e distribuzione dei programmi radiofonici e televisivi;
  • le imprese editrici di giornali quotidiani, di periodici o riviste le agenzie di stampa di carattere nazionale;

Nel ROC, la cui tenuta e regolamentazione è affidata allAutorità per le garanzie nelle comunicazioni, sono altresì censite le infrastrutture di diffusione operanti nel territorio nazionale.

                                     
  • operazioni di negoziazione e loro modalità, gli operatori le tipologie contrattuali ammesse etc. La prima evidenza scritta di operatori di cambio, prestiti
  • tipo di capostazione che, tramite i vari operatori dirige una serie di stazioni come se fosse un unico impianto di dimensioni allargate e fornita di numerosi
  • direttore responsabile c l avvenuta iscrizione presso il Registro degli operatori di comunicazione da parte dell editore. Con sentenza 15 giugno 1972, n
  • degli operatori ai sensori e differisce solo per l assenza dei sistemi di controllo delle macchine fotografiche e del sistema DARMS. Sette sistemi di
  • organico di circa 1.000 unità, di cui cento ingegneri ed una ventina gli ispettori di volo, piloti con diversi anni di esperienza presso operatori aerei
  • specifico codice di condotta viene sottoscritto dai rappresentanti degli interessi particolari che su base volontaria si iscrivono al Registro della Trasparenza
  • Telecom è il primo operatore virtuale in Italia definito etnico in quanto è pensato per residenti e immigrati in Italia con necessità di contattare Cina
  • coordinate delle tracce venivano comunicate a voce dagli operatori seduti alle console radar ad altri operatori che le disegnavano stando in piedi dietro un pannello
  • Operatore Tecnico Subacqueo deve essere iscritto in un registro detenuto dalle Capitanerie di Porto, ai sensi del Decreto Ministeriale della Marina Mercantile
  • continuato a erogare servizi di comunicazione mobile per tutti i contratti in essere e futuri con il mondo degli MVNO come fornitore di servizi MVNA e MVNE. Il

Anche gli utenti hanno cercato:

mise elenco operatori telecomunicazioni, registro nazionale della stampa,

...
...
...