Indietro

ⓘ Felix Weil




                                     

ⓘ Felix Weil

Lucio Felix José Weil è stato un accademico e filantropo argentino di origine tedesca.

Felix Weil era figlio del facoltoso mercante di origine tedesca Hermann Weil, che lasciò la Germania verso il 1890 per intraprendere un lucroso commercio di grano, e di sua moglie Rosa Weil. Alletà di 9 anni fu mandato in Germania per frequentare il Goethe-Gymnasium a Francoforte. Eccettuato un importante anno alluniversità di Tubinga nel 1918-1919, dove iniziò il suo coinvolgimento coi gli ambienti di sinistra, egli rimase a Francoforte, dove si laureò magna cum laude in scienze politiche. La sua tesi, sui problemi pratici dellimplementazione del socialismo, fu pubblicata in una serie di monografie da Karl Korsch.

Con la fortuna di famiglia nel 1923 finanziò la Prima Settimana di Lavoro Marxista Erste Marxistische Arbeitswoche nella città tedesca di Ilmenau. Allevento parteciparono figure come Georg Lukács, Karl Korsch, Richard Sorge, Friedrich Pollock, e Karl August Wittfogel. Sulla base del successo di questo evento, nel 1924 Weil e Friedrich Pollock fondarono lIstituto di Ricerche Sociali, che raccolse alcuni tra i più eminenti intellettuali di quegli anni.

Dal 1945 Felix Weil si stabilì permanentemente in California.

                                     
  • David Wright sulla geometria della visione: Indra s Pearls: The Vision of Felix Klein ISBN 0 - 521 - 35253 - 3 Attualmente si occupa della teoria dei pattern
  • una figura femminile di gran carisma e peso ovvero Simone Weil La breve esperienza della Weil nella guerra di Spagna, che abbandonerà dopo un banale incidente
  • provenienti dall estero fra di loro, Pavel Sergeevič Aleksandrov, André Weil Oscar Zariski Sulla base dell opera svolta da questi studiosi, a partire
  • cattolico colombiano n. 1891 Francesco Lozzi, calciatore italiano n. 1921 Felix Weil accademico e filantropo argentino n. 1898 1977 Paul Bernays, matematico
  • Euphrasia nella versione italiana È figlia illegittima di Fantine e Félix Tholomyès. Dopo essere state abbandonate la madre torna al suo paese natale
  • King Publishing, 2013, pp. 20 - 23. DE Friedrich von Borries e Jesko Fezer, Weil Design die Welt verändert...Texte zur Gestaltung, Berlino, Gestalten, 2013
  • critique, Parigi, Félix Alcan, 1899. Augusto Del Noce, Filosofi dell esistenza e della libertà, Spir, Chestov, Lequier, Renouvier, Benda, Weil Vidari, Faggi
  • ispirati a Van Helsing sono anche i personaggi di Von Spielsdorf e Gustav Weil interpretati in Vampiri amanti 1970 e Le figlie di Dracula 1971 trasposizione
  • e Joe May 1918 Wo ein Wille, ist ein Weg, regia di Hubert Moest 1918 Weil ich dich liebe, regia di Hanna Henning 1918 Küsse, die man im Dunkeln stiehlt
  • coefficienti in campi finiti, che 150 anni dopo portò alle congetture di Weil Nel 1799, nella sua tesi di dottorato Una nuova dimostrazione del teorema

Anche gli utenti hanno cercato:

weil felix 1 160, weil felix esame sangue, weil felix falsi positivi, widal wright weil felix,

...
...
...