Indietro

ⓘ Lockheed L-188 Electra




Lockheed L-188 Electra
                                     

ⓘ Lockheed L-188 Electra

Il Lockheed L-188 Electra è un quadrimotore di linea turboelica ad ala bassa prodotto dallazienda statunitense Lockheed Corporation tra la fine degli anni cinquanta ed i sessanta.

Portato in volo per la prima volta nel 1957, fu il primo aereo turboelica mai prodotto negli Stati Uniti garantendo, a quel tempo, prestazioni solo di poco inferiori agli aerei a getto mantenendo però un costo operativo inferiore. Attualmente è ancora operativo nelle sue conversioni da trasporto.

                                     

1.1. Storia Produzione

La prima versione ad essere prodotta fu la L-188A; in seguito nacque il modello a lungo raggio, denominato L-188C. In totale, furono costruiti 170 esemplari, ma la produzione cessò prima del previsto per una diminuita fiducia nel modello, a causa di due incidenti gravi.

I due incidenti furono causati da debolezze strutturali nel montaggio dei motori, amplificate poi dalle vibrazioni delle ali e che causarono il distacco delle stesse dalla cellula. Il problema fu risolto ma ormai la reputazione dellElectra era compromessa le compagnie aeree decisero di rivolgersi al mercato dei modelli equipaggiato con motori turbogetto. Venne stimato che la Lockheed perse 57 milioni di dollari, più altri 55 in cause legali.

La maggior parte degli aerei attualmente in servizio sono usati come cargo.

Nel 1957 il progetto conobbe un ulteriore sviluppo quando la United States Navy chiese un nuovo modello di aereo da usare in missioni di pattugliamento avanzato. La Lochkeed propose il P-3 Orion, sviluppato a partire dallElectra.

La produzione terminò dopo quattro anni, nel 1961.

                                     

1.2. Storia Civile

La compagnia aerea American Airlines è stata la prima acquirente, seguita dalla Eastern Airlines e dalla Braniff International Airways. Numerose compagnie statunitensi hanno utilizzato gli Electra, mentre in Europa lunico operatore è stato KLM. Nel sud Pacifico è stato adottato dalle compagnie TEAL e Air New Zealand.

In Australia, Trans Australia Airlines e Ansett lo usavano nelle rotte tra Melbourne, Sydney, Brisbane e Port Moresby nel periodo tra il 1959 e il 1971. Negli stessi anni, Qantas usava quattro Electra in Tasmania, marche VH-ECA, B, C e D.

Gli Electra hanno volato lungo linee commerciali fino alla metà degli anni settanta. In seguito, alcune unità sono state vendute a Varig, operatore brasiliano, che li ha usati sulla rotta Rio de Janeiro - San Paolo fino al 1992, senza incidenti.

Molti esemplari sono stati convertiti come cargo continuando ad essere utilizzati per il trasporto merci.

                                     

1.3. Storia Militare

Nel 1983 la Aviación Naval argentina, dopo il ritiro dellultimo SP-2H Neptune, ha convertito alcuni Electra per pattugliare le coste marittime. Sono stati sostituiti solo nel 1994 con i P-3 Orion. Un Electra, denominato L-188W Electron per la guerra elettronica, è conservato al Museo de la Aviación Naval MUAN, a Bahía Blanca.

La giunta militare argentina utilizzò un Electra L-188A-08-10, denominato Rio Grande, immatricolato 5-T-3, come strumento per eliminare gli oppositori con i cosiddetti "voli della morte", gettando le persone in mare o nel Río de la Plata dal portellone laterale mentre era in volo.

                                     

1.4. Storia Incidenti

Ben 57 esemplari dellElectra sono andati distrutti in incidenti, lultimo dei quali risale a luglio 2003.

                                     

2. Varianti

L-188A prima versione prodotta. L-188AF versione cargo del L-188A. L-188C versione a lungo raggio, più pesante e con una maggiore capacità dei serbatoi di carburante. L-188CF versione cargo del L-188C. YP-3A Orion un esemplare con la fusoliera più corta di circa 2 metri, usato per fare test aerodinamici del P-3 Orion.
                                     

3. Utilizzatori

Governativi

Stati Uniti
  • NASA
  • Federal Aviation Administration FAA

Militari

Argentina
  • Aviación Naval
Bolivia
  • Fuerza Aérea de Bolivia
Ecuador
  • TAME
Honduras
  • Fuerza Aérea Hondureña
Messico
  • Fuerza Aérea Mexicana
Panama
  • Servicio Nacional Aeronaval

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...