Indietro

ⓘ Pietre composite




Pietre composite
                                     

ⓘ Pietre composite

Le pietre composite sono utilizzate in gioielleria per imitare gemme di dimensioni superiori. Si ottengono assemblando due o tre parti differenti.

Le combinazioni possibili sono molte: in generale la parte superiore più visibile viene realizzata con una pietra di pregio mentre la parte inferiore meno visibile viene realizzata con una pietra od un vetro del medesimo colore ma, evidentemente, di pregio ben inferiore. Se le parti sono due si ha la doppietta mentre se viene aggiunto un altro sottile strato superiore generalmente di una pietra più dura, si ha la tripletta.

Le parti vengono incollate con una resina colorata che diventa molto difficile da individuare se, come nel caso di pietre montate, è nascosta dallincassatura.

                                     
  • Le pietre pitte sono stele monumentali trovate in Scozia, in buona parte a nord della linea Clyde - Forth. Queste pietre sono le prove più evidenti rimaste
  • della pietra artificiale composita engineered stone Oggi, molte aziende attive nel settore della produzione di aggregati e pietra composita utilizzano
  • partizione su due registri: il primo è racchiuso da un ordine di lesene composite mentre al centro c è il portale marmoreo che sostituisce quello del XIV
  • la lavorazione dei metalli e per la produzione di aggregati e pietra artificiale composita o engineered stone Gli impianti e i macchinari prodotti da
  • Superiormente si ergono, in continuità con quelle sottostanti, quattro lesene composite nel mezzo sono poste tre monofore ad arco a tutto sesto, scandite da
  • definito da alte colonne composite queste si innalzano al di sopra di un pidistallo liscio, le quali sono riquadre in pietra bianca con contrastanti inserti
  • archi a tutto sesto poggianti su pilastri ionici alternati a colonne composite le navate sono affiancate da otto cappelle per lato. La profonda abside
  • sesto, retto da paraste composite l ambiente, coperto da una volta a vela dipinta, accoglie l altare maggiore a mensa in pietra aggiunto tra il 1970 e
  • in muratura intonacata, divisa su due ordini architettonici di paraste composite e coronata da un timpano curvilineo. Dell originario edificio medievale