Indietro

ⓘ Ingegneria




Ingegneria
                                     

ⓘ Ingegneria

L ingegneria è la disciplina, a forte connotazione tecnico-scientifica, che ha come obiettivo lapplicazione di conoscenze e risultati propri delle scienze matematiche, fisiche e naturali per produrre sistemi e soluzioni in grado di soddisfare esigenze tecniche e materiali della società attraverso le fasi della progettazione, realizzazione e gestione degli stessi. Applicando in questo senso le norme tecniche, fornisce metodologie, progetti e specifiche per la progettazione, realizzazione e gestione di un bene fisico, un prodotto o un servizio più o meno complesso, e più generalmente per lo sviluppo e il controllo di un processo industriale con un opportuno sistema.

Dal punto di vista puramente didattico lingegneria si può considerare come una vera e propria "teoria della tecnologia", che comprende conoscenze rigorose e metodiche di derivazione principalmente matematica e fisica per lo studio degli aspetti strutturali e funzionali di manufatti e servizi in grado di permettere la comunicazione e la conoscenza, ma anche la facilitazione dellattività medica e paramedica e la messa in atto di produzioni industriali. La figura professionale tipica in tale ambito è lingegnere.

                                     

1. Etimologia

La parola deriva dal latino ingenium e dalla stessa radice deriva il termine italiano "ingegno". Nel significato originario, per ingegnere veniva inteso un uomo intelligente, pratico, capace di risolvere problemi. Lortografia della parola è stata poi influenzata nei paesi anglosassoni dalla parola engine motore ed infatti "ingegnere" in questi paesi si dice "engineer". Il termine si è evoluto per includere tutti i campi in cui sono usate abilità dellapplicazione del metodo scientifico.

                                     

2. Storia

Lingegneria storicamente nacque e trovò applicazione dapprima nellambito delle strutture militari che prendono il nome di "reparti del genio militare" ed in seguito si applicò nellambito civile con la denominazione di "genio civile". In questa differenziazione lingegneria civile si contrappose allingegneria militare. Con il tempo, a partire dallingegneria civile si sono differenziate le altre aree dellingegneria.

                                     

3.1. Descrizione Il processo di soluzione dei problemi

Allinizio di un progetto, i progettisti devono capire i vincoli che condizionano il problema, sia esso la costruzione di un oggetto o unapplicazione più complessa. I vincoli includono le risorse disponibili, le prospettive per il futuro ed i limiti fisici o tecnici. Capendo questi vincoli, gli ingegneri lavorano per tradurre i requisiti in specifiche, disegni e controlli della qualità, necessari a soddisfare i requisiti richiesti per un determinato campo di impiego e per la realizzazione di opere, prodotti, impianti o servizi.

I progettisti prendono in prestito idee principalmente dalla fisica e più in particolare dalla fisica applicata e dalla matematica per trovare le soluzioni adatte ai problemi che affrontano. Applicano la statistica ed il metodo scientifico-empirico nel derivare e verificare le loro soluzioni. Se esistono più soluzioni, gli ingegneri valutano le differenti scelte di progettazione basandosi sullanalisi dei requisiti, delle prestazioni richieste e di soluzioni già sperimentate. I criteri di scelta tra soluzioni tecnicamente diverse tengono conto degli aspetti tecnico-economici e di sicurezza.

I progettisti provano ad immaginare come una soluzione lavorerà con le relative specifiche; per migliorare le loro conoscenze e la sicurezza del prodotto, del controllo o della soluzione si avvalgono per quanto possibile di un modello, esperimenti e prove di laboratorio. Nel campo delle costruzioni civili, ad esempio, si avvalgono di prove sperimentali distruttive e prove di sforzo: queste prove cercano di accertare che un manufatto simile a quello da realizzare "funzioni" come richiesto.



                                     

3.2. Descrizione Competenze e discipline di base

  • Fisica classica
  • Chimica
  • Fisica moderna
  • Matematica per lingegneria
                                     

4. Altro

Alcune tecniche afferenti a discipline diverse dallingegneria hanno preso in prestito il nome "ingegneria", queste sono:

  • Geoingegneria
  • Ingegneria genetica
  • Ingegneria finanziaria
  • Ingegneria planetaria
  • Ingegneria sociale informatica
  • Ingegneria sociale scienze politiche
  • Ingegneria economica
  • Ingegneria inversa
  • Ingegneria climatica
                                     

5. Aspetti professionali

In Italia la laurea in ingegneria consente di acquisire il titolo di "dottore in ingegneria". Il titolo di "ingegnere" è invece consequenziale al superamento dellesame di stato e alliscrizione allalbo professionale D.P.R. 328/2001 e successive modifiche.