Indietro

ⓘ Chiesa cattolica in Niger




Chiesa cattolica in Niger
                                     

ⓘ Chiesa cattolica in Niger

Levangelizzazione del Niger inizia relativamente tardi: nel 1931 arriva a Niamey il sacerdote François Faroud della Società delle Missioni Africane che apre la "Mission catholique" nel Niger. Nel 1939 padre Maxime Chazal, del medesimo istituto missionario, apre una missione nella città di Zinder. Il 1º luglio 1948 i due sacerdoti delle Missioni Africane lasciano il Niger, affidando la missione ai padri Redentoristi, cui viene affidata la direzione della prefettura apostolica del Niger fondata il 28 aprile 1942 oggi arcidiocesi di Niamey.

Nel 2001 viene eretta la seconda diocesi del Paese, Maradi. Il 25 giugno 2007 papa Benedetto XVI erige la provincia ecclesiastica di Niamey.

Nel gennaio del 2015 la Chiesa cattolica in Niger ha dovuto interrompere ogni attività, compresa la Messa festiva e lattività scolastica, a seguito della rivolta islamista, scoppiata in seguito alle vignette blasfeme pubblicate dal settimanale francese Charlie Hebdo.

                                     

1. Organizzazione ecclesiastica

La Chiesa cattolica è presente sul territorio con una sede metropolitana ed una diocesi suffraganea:

  • Diocesi di Maradi
  • Arcidiocesi di Niamey

Lepiscopato locale fa parte della Conférence Episcopale du Burkina-Niger.

                                     

2. Statistiche

Alla fine del 2005 la Chiesa cattolica in Niger contava:

  • 19 parrocchie;
  • 22 istituti scolastici;
  • 10 istituti di beneficenza.
  • 39 preti;
  • 99 suore religiose;

La popolazione cattolica ammontava a 19.150 battezzati, pari allo 0.15% della popolazione totale del Paese.

Nel 2007 al momento della creazione della provincia ecclesiastica, i dati statistici erano i seguenti: 21 parrocchie, 11 sacerdoti diocesani, 10 sacerdoti Fidei Donum, 18 religiosi, 85 religiose, 8 seminaristi maggiori e 144 catechisti.

                                     

3. Nunziatura apostolica

La nunziatura apostolica del Niger è stata istituita il 12 settembre 1971 con il breve Quantum utilitatis di papa Paolo VI. Inizialmente la sede del nunzio era nella città di Dakar in Senegal; passò poi a Abidjan in Costa dAvorio; il 12 giugno 2007 la sede della nunziatura è stata trasferita a Ouagadougou in Burkina Faso in forza della bolla Burkinae Fasanae di papa Benedetto XVI.

                                     

3.1. Nunziatura apostolica Pro-nunzi apostolici

  • Luigi Dossena, arcivescovo titolare di Carpi 24 ottobre 1978 - 25 agosto 1979 dimesso
  • Giovanni Mariani, arcivescovo titolare di Missua 20 settembre 1971 - 11 gennaio 1975 nominato nunzio apostolico in Venezuela
  • Janusz Bolonek, arcivescovo titolare di Madauro 18 novembre 1989 - 23 gennaio 1995 nominato nunzio apostolico in Romania
  • Justo Mullor García, arcivescovo titolare di Mérida Augusta 25 agosto 1979 - 3 maggio 1985 nominato osservatore permanente della Santa Sede presso lUfficio delle Nazioni Unite ed Istituzioni specializzate a Ginevra
  • Luigi Barbarito, arcivescovo titolare di Fiorentino 5 aprile 1975 - 10 giugno 1978 nominato pro-nunzio apostolico in Australia
  • Antonio Mattiazzo, arcivescovo titolare di Viruno
                                     

3.2. Nunziatura apostolica Nunzi apostolici

  • Mario Roberto Cassari, arcivescovo titolare di Tronto 8 settembre 2004 - 12 giugno 2007 dimesso
  • Luigi Ventura, arcivescovo titolare di Equilio 25 marzo 1995 - 25 marzo 1999 nominato nunzio apostolico in Cile
  • Vito Rallo, arcivescovo titolare di Alba 12 giugno 2007 - 15 gennaio 2015
  • Piergiorgio Bertoldi, arcivescovo titolare di Spello 24 aprile 2015 - 19 marzo 2019 nominato nunzio apostolico in Mozambico
  • Michael Francis Crotty, arcivescovo titolare di Lindisfarne, dal 25 aprile 2020
  • Mario Zenari, arcivescovo titolare di Zuglio 12 luglio 1999 - 10 maggio 2004 nominato nunzio apostolico in Sri Lanka
                                     

4. Conferenza episcopale

Lepiscopato del Niger è membro della Conferenza episcopale di Burkina-Niger Conférence Episcopale du Burkina-Niger, CEBN, cui aderiscono anche i vescovi del Burkina Faso

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...