Indietro

ⓘ Chiesa cattolica in Senegal




Chiesa cattolica in Senegal
                                     

ⓘ Chiesa cattolica in Senegal

La prima evangelizzazione del Senegal inizia già nel XV secolo ad opera di alcuni sacerdoti portoghesi. Solo nel 1841 è lerezione del vicariato apostolico delle Due Guinee oggi arcidiocesi di Brazzaville da cui dipende anche il Senegal. Nel 1862 nasce il vicariato apostolico di Senegambia. Nel 1992 papa Giovanni Paolo II compie la visita pastorale alla Chiesa cattolica del Senegal.

                                     

1. Organizzazione territoriale

La Chiesa cattolica è presente sul territorio con 1 sede metropolitana ed 6 diocesi suffraganee:

  • Diocesi di Kolda
  • Diocesi di Thiès
  • Diocesi di Tambacounda
  • Diocesi di Ziguinchor
  • Diocesi di Saint-Louis du Sénégal
  • Arcidiocesi di Dakar
  • Diocesi di Kaolack
                                     

2. Statistiche

Alla fine del 2004 la Chiesa cattolica in Senegal contava:

  • 118 parrocchie;
  • 356 istituti di beneficenza.
  • 694 suore religiose;
  • 287 istituti scolastici;
  • 382 preti;

La popolazione cattolica ammontava a 535.244 cristiani, pari al 5.27% della popolazione.

                                     

3. Nunziatura apostolica

La delegazione apostolica di Dakar, con giurisdizione su tutte le colonie francesi dellAfrica continentale ed insulare ad eccezione delle regioni del Nordafrica, fu istituita il 22 settembre 1948 con il breve Expedit et Romanorum Pontificum di papa Pio XII.

Il 3 maggio 1960, in forza del breve Decet Nos di papa Giovanni XXIII, la delegazione apostolica di Dakar assunse il nome di delegazione apostolica dellAfrica Occidentale, con giurisdizione sui seguenti stati africani: Senegal, Alto Volta, Costa dAvorio, Dahomey, Guinea, Mauritania, Niger, Sudan, Togo, Ghana, Gambia e Sierra Leone.

Il 27 novembre 1961 assunse il nome di internunziatura apostolica del Senegal in forza del breve Quantum utilitatis dello stesso papa Giovanni XXIII.

Il 14 marzo 1966 linternunziatura fu elevata al rango di nunziatura apostolica con il breve Quo firmiores di papa Paolo VI.

Il nunzio del Senegal, la cui sede è a Dakar, è al contempo nunzio apostolico di Capo Verde e Guinea-Bissau, e delegato apostolico per la Mauritania.



                                     

3.1. Nunziatura apostolica Delegati apostolici

  • Émile André Jean-Marie Maury, arcivescovo titolare di Laodicea di Frigia 9 luglio 1959 - 28 dicembre 1961 nominato internunzio apostolico
  • Marcel-François Lefebvre, C.S.Sp., arcivescovo titolare di Arcadiopoli di Europa 22 settembre 1948 - 9 luglio 1959
                                     

3.2. Nunziatura apostolica Internunzio apostolico

  • Émile André Jean-Marie Maury, arcivescovo titolare di Laodicea di Frigia 28 dicembre 1961 - 11 giugno 1965 nominato nunzio apostolico nella Repubblica Democratica del Congo, Ruanda e Burundi
                                     

3.3. Nunziatura apostolica Pro-nunzi apostolici

  • Pablo Puente Buces, arcivescovo titolare di Macri 15 marzo 1986 - 31 luglio 1989 nominato nunzio apostolico in Libano
  • Giovanni Mariani, arcivescovo titolare di Missua 16 ottobre 1967 - 11 gennaio 1975 nominato nunzio apostolico in Venezuela
  • Giovanni Benelli, arcivescovo titolare di Tusuro 11 giugno 1966 - 29 giugno 1967 nominato segretario per i Rapporti con gli Stati
  • Luigi Barbarito, arcivescovo titolare di Fiorentino 5 aprile 1975 - 10 giugno 1978 nominato pro-nunzio apostolico in Australia
  • Luigi Dossena, arcivescovo titolare di Carpi 24 ottobre 1978 - 30 dicembre 1985 nominato nunzio apostolico in Perù
  • Antonio Maria Vegliò, arcivescovo titolare di Eclano 21 ottobre 1989 - dicembre 1994 nominato nunzio apostolico
                                     

3.4. Nunziatura apostolica Nunzi apostolici

  • Luis Mariano Montemayor, arcivescovo titolare di Illici 19 giugno 2008 - 22 giugno 2015 nominato nunzio apostolico nella Repubblica Democratica del Congo
  • Antonio Maria Vegliò, arcivescovo titolare di Eclano dicembre 1994 - 2 ottobre 1997 nominato nunzio apostolico in Libano e Kuwait e delegato apostolico nella Penisola Arabica
  • Jean-Paul Aimé Gobel, arcivescovo titolare di Galazia in Campania 6 dicembre 1997 - 31 ottobre 2001 nominato nunzio apostolico in Nicaragua
  • Michael Wallace Banach, arcivescovo titolare di Memfi, dal 19 marzo 2016
  • Giuseppe Pinto, arcivescovo titolare di Anglona 4 dicembre 2001 - 6 dicembre 2007 nominato nunzio apostolico in Cile
                                     

4. Conferenza episcopale

Il Senegal non ha una Conferenza episcopale propria, ma lepiscopato senegalese è parte della Conferenza dei Vescovi del Senegal, della Mauritania, di Capo Verde e di Guinea-Bissau.

Essa è membro della Regional Episcopal Conference of West Africa RECOWA e del Symposium of Episcopal Conferences of Africa and Madagascar SECAM.

Elenco dei Presidenti della Conferenza episcopale:

  • Théodore-Adrien Sarr, vescovo di Kaolack e arcivescovo di Dakar 1987 - 2005
  • Jean-Noel Diouf, vescovo di Tambacounda 2005 - ottobre 2012
  • Hyacinthe Thiandoum, arcivescovo di Dakar 1970 - 1987
  • José Câmnate na Bissign, vescovo di Bissau, dal 18 novembre 2017
  • Benjamin Ndiaye, vescovo di Kaolack e poi arcivescovo di Dakar ottobre 2012 - 18 novembre 2017

Elenco dei Vicepresidenti della Conferenza episcopale:

  • Paul Abel Mamba, vescovo di Ziguinchor, dal 18 novembre 2017
  • José Câmnate na Bissign, vescovo di Bissau 2 ottobre 2012 - 18 novembre 2017

Elenco dei Segretari generali della Conferenza episcopale:

  • André Gueye, vescovo di Thiès, dal 18 novembre 2017

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...