Indietro

ⓘ Categoria:Saggi di storia dell'arte




                                               

Anonimo Gaddiano

L Anonimo Gaddiano o Magliabechiano è un manoscritto della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. Già appartenuto alla famiglia Gaddi, il testo è poi entrato nella collezione di Antonio Magliabechi, che rappresenta il nucleo centrale della biblioteca fiorentina da cui i nomi. Mentre la sezione iniziale è dedicata agli artisti delle Grecia antica, riprendendo sostanzialmente il racconto di Plinio il Vecchio, la parte più consistente è dedicata agli artisti fiorentini e alle loro opere. Il manoscritto è databile al 1540 circa ed è una fonte particolarmente preziosa per lo studio della sto ...

                                               

Avant-Garde and Kitsch

Why after all should ignorant peasants prefer Repin a leading exponent of Russian academic kitsch in painting to Picasso, whose abstract technique is at least as relevant to their own primitive folk art as is the formers realistic style? No, if the masses crowd into the Tretyakov Moscows museum of contemporary Russian art: kitsch, it is largely because they have been conditioned to shun formalism and to admire socialist realism. - Dwight Macdonald citato in C. Greenberg," Avant garde and Kitsch ” 1939 All kitsch is academic, and conversely, all that is academic is kitsch - C. Greenberg," A ...

                                               

Eraclio (ricettario)

Il ricettario chiamato Eraclio è secondo alcuni studiosi il più antico compendio pervenutoci pressoché integrale in materia di tecniche artistiche e artigianali del medioevo. Il titolo completo è De coloribus et artibus romanorum.

                                               

Invisible Women

Invisible Women: Forgotten Artists of Florence è un saggio edito nel 2009 in italiano ed inglese da Jane Fortune grazie alla Advancing Women Artists Foundation e pubblicato da The Florentine Press.

                                               

Jieziyuan Huazhuan

Il Jieziyuan Huazhuan, ugualmente conosciuto sotto il nome di Jieziyuan Huapu, è un manuale e unautentica enciclopedia di pittura cinese, scritta allinizio della dinastia Qing. Numerosi pittori cinesi di fama, come Qi Baishi, hanno iniziato il loro apprendimento della pittura con laiuto di questopera. Il lavoro fu commissionato da Shen Xinyou 沈心友, genero del famoso drammaturgo Lǐ Yú, la cui dimora a Jinling era soprannominata Jieziyuan, o "Giardino grande come un granello di senape". Shen possedeva i materiali didattici di Li Liufang 李流芳, un pittore della fine della dinastia Ming, e ...

                                               

Libro dellArte

Il Libro dellArte di Cennino Cennini è tra i più importanti trattati sulla pittura nellarte italiana e uno tra i principali per larte europea. È il primo in lingua volgare. Fu scritto dal pittore fiorentino Cennino Cennini, collaboratore di Agnolo Gaddi, della seconda generazione dopo Giotto nei primi anni del Quattrocento, quando lautore fiorentino si trovava a Padova al servizio dei Carraresi vi si trovava almeno dal 1398.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...