Indietro

ⓘ Palazzo di Giustizia (Monza)




Palazzo di Giustizia (Monza)
                                     

ⓘ Palazzo di Giustizia (Monza)

In antico su questo luogo era il Seminario di Monza, voluto da San Carlo Borromeo nel XVII secolo, rimaneggiato ed ingrandito poi nel 1757. Nel 1786, in conformità alle nuove legislazioni dellimperatore Giuseppe II, il Seminario fu chiuso e trasferito nellex convento di San Francesco attuale Palazzo degli Studi nella piazza del Mercato lattuale piazza Trento e Trieste.

Lo stabile, inutilizzato e di proprietà della famiglia Durini, fu allora acquistato dalla Congregazione della Carità per collocarvi, nel 1809 lospedale San Gerardo che poi, nel 1897, venne nuovamente trasferito nelledificio di via Solferino, costruito grazie alle donazioni di Umberto I e per questo chiamato Ospedale Umberto I. Il 13 dicembre 1932 il podestà di Monza, Ulisse Cattaneo, invitò tutti gli architetti e ingegneri della città a presentare un progetto per la costruzione del nuovo tribunale.

                                     

1. Architettura

Nel 1932 fu dunque deciso di utilizzare larea per la sede del Tribunale e il 15 febbraio 1933 il progetto fu affidato a Luigi Bartesaghi. Fu dunque demolito il vecchio ospedale e la chiesetta delle Grazie Nuove di Carlo Amati, con la conservazione di unala del chiostro, il colonnato di sinistra per la precisione. Il colonnato fu inglobato nel porticato, realizzato in granito di Baveno, che funge da corte donore. Ledificio ha una pianta a U le due ali laterali furono collegate da un corpo centrale colonnato e balustrato, chiuso da una cancellata in ferro, con due fontane a parete realizzate con marmo di Zandobbio, dando così vita a un edificio a metà strada fra il classico ed il rinascimentale.

Ledificio fa parte dei Beni Culturali della Lombardia.

                                     

2. Dislocazione uffici

  • Sede Centrale: Piazza Giuseppe Garibaldi, 10
  • Ufficio Liquidazioni e spese di giustizia, Ufficio Recupero Crediti: Via Giuseppe Ferrari, 39
  • Ufficio corpi di reato, Cancelleria Seconda e Terza Sezione Civile, Cancelleria Civile competente per la Sezione Lavoro, Cancelleria: Corso Vittorio Emanuele, 5
  • Cancelleria Decreti Ingiuntivi - PCT, Volontaria Giurisdizione e Giudice Tutelare, Cancelleria rilascio formule esecutive ed asseverazione di perizie e traduzioni giurate: Via De Amicis, 17
                                     
  • sala dell Ercole nella reggia partenopea. A Monza decorò il Palazzo Reale, avvalendosi della collaborazione di Salvatore Postiglione e del discepolo Mario
  • Canevari e Achille Capizzano Nel 1937 - 39 affresca una sala del Palazzo di Giustizia di Milano, progettato da Piacentini, con un tema evangelico: la parabola
  • Gianni Gaetano Citterio, nomi di battaglia Diomede e Redi Monza 13 giugno 1908 Megolo, 13 febbraio 1944 è stato un partigiano italiano. Medaglia d oro
  • italiano, fratello di Silvio Berlusconi, presidente del Monza dal 2019. Paolo Berlusconi è nato nel 1949 a Milano, terzogenito e ultimo figlio di una famiglia
  • maggiori si ricordanoː le decorazioni del Palazzo della Triennale e del Palazzo di Giustizia di Milano, ad opera di numerosi artisti fra cui Sironi, Campigli
  • ai playoff della stagione 1994 - 1995. Nel dicembre 1996 si trasferisce al Monza con cui ottiene la promozione nella serie cadetta. A fine stagione passa
  • tre fornici del Palazzo della Presidenza, lo scalone d onore del Palazzo degli Uffici, la sala del Consiglio dei ministri ed il salone di ingresso dello
  • monastero degli olivetani di Cremona rimangono quattro altorilievi in marmo datati 1484 Sempre a Cremona esistono due statue di Giustizia e Temperanza a lui

Anche gli utenti hanno cercato:

tribunale di monza cancelleria penale, tribunale di monza centralino, tribunale di monza orari,

...
...
...