Indietro

ⓘ Effluente




Effluente
                                     

ⓘ Effluente

Un effluente è, in idrografia, un corso dacqua che a seguito di una biforcazione fluviale si allontana dal fiume principale scaricando parte della sua portata. Il termine non va confuso con quello di emissario, con il quale si intende in genere il corso dacqua che esce da un lago.

                                     

1. Effluenti naturali e artificiali

In natura questo fenomeno si osserva in corrispondenza delle zone deltizie, dove il corso dacqua principale si biforca in numerosi rami secondari. Altri effluenti sono i canali artificiali che si originano da corsi dacqua naturali captandone parte delle acque in genere tramite traverse regolate da paratoie. Un canale artificiale può essere al contempo effluente di un fiume ed affluente di un altro fiume, come ad esempio il canale Cavour, che si origina dal fiume Po in provincia di Torino e convoglia nel Ticino la portata idrica che residua dallattraversamento dellarea risicola vercellese e novarese. Può anche verificarsi il caso in cui un effluente risulti anche affluente dello stesso corso dacqua dal quale ha avuto origine, gettandosi in esso più o meno a valle dellincile.

                                     

2. Esempi

Africa

  • LOkavango termina con numerosi effluenti in una larga pianura deltizia interna.
  • Il Nilo possiede due effluenti principali, il braccio di Rosetta e quello di Damietta, che insieme delimitano il delta del fiume.

America del nord

  • LAtchafalaya è un effluente del Mississippi ed ha un percorso più diretto verso il Golfo del Messico rispetto al ramo principale del Mississippi.

America del Sud

Il fiume Casiquiare in Venezuela è un corposo effluente dellOrinoco e confluisce nel Rio Negro, maggiore affluente del Rio delle Amazzoni.

Asia

  • Il fiume Bassac o Basak è un effluente del Tonle Sap e del Mekong.
  • LHughli è un fiume dellIndia di 250 km, ramo occidentale del delta del Gange.

Europa

  • LAchtuba è un importante braccio deltizio del Volga, lungo 537 km ed ha una portata di 153 metri cubi al secondo.
                                     
  • Un pozzo artesiano è un pozzo naturalmente effluente le acque sotterranee arrivano in superficie senza ausili meccanici pompe sommerse poiché esse
  • Bassac o Basak chiamato Tonle Bassac ទន ល ប ស ក in Khmer, è un effluente o distributario del Tonle Sap e del Mekong. Inizia a Phnom Penh, capitale
  • irrigazione o di bonifica oppure un corso d acqua naturale secondario effluente Nel primo caso si parla di incile artificiale, nel secondo di incile
  • che costituisce il confine occidentale del delta del Gange - Brahmaputra. Effluente del Gange, lascia questo fiume poco a nord - est di Jangipur, si dirige
  • degli effluenti 02 05 02 fanghi prodotti dal trattamento in loco degli effluenti 02 06 03 fanghi prodotti dal trattamento in loco degli effluenti 02 07
  • Il fiume Binh Di, chiamato Sông Bình Di in lingua vietnamita, è un effluente o distributario del Tonle Bassac. Ha inizio all altezza della cittadina
  • dell effluente verso un recapito finale. Quindi, a differenza dei pozzi neri, le fosse biologiche hanno il problema dello smaltimento dell effluente
  • Khulna, nel Bangladesh sud - occidentale. È situata sul fiume Bhairab, un effluente del vasto delta del Padma Gange - Jamuna Brahmaputra Secondo la tradizione
  • allora noti come dovuti a una materia suigeneris fluida sottilissima, effluente dai corpi elettrizzati ed affluente in essi dai corpi vicini. Il B. ritenne

Anche gli utenti hanno cercato:

affluente, effluente chimica, effluente gassoso, effluente zootecnico,

...
...
...