Indietro

ⓘ Salvacondotto




Salvacondotto
                                     

ⓘ Salvacondotto

Il salvacondotto è lo strumento, o patente, attraverso il quale veniva garantito il diritto di transito attraverso un territorio a un particolare soggetto. Si trattava solitamente di un documento in forma di lettera, recante il nome del portatore che beneficiava della garanzia, con indicazione dello scopo del viaggio. Era solitamente accompagnato da minacce ritorsive contro chiunque non vi avesse dato séguito.

                                     

1. Guidaticum

Indicato in epoca medievale con il termine di guidaticum, il suo uso si diffuse nel XIII secolo, epoca in cui andò realmente definendosi e consolidandosi il concetto di linea di frontiera e in cui stava riprendendo vigore, già in parte dal secolo precedente, il concetto di sovranità, affievolito o eclissato nella figura del suzerain dellinterludio feudale.

                                     

2. Ruolo e scopi

La sua istituzione, e la diffusione del suo uso, ebbero unimportante e positiva influenza nello sviluppo dei traffici mercantili, soprattutto tra il Nord Europa e il Mediterraneo, nel XIII secolo. Limpatto positivo sui traffici di lunga distanza ne fece un efficace strumento di quel sistema economico che è stato definito da qualcuno come proto-capitalismo.

Lo strumento del salvacondotto, o del guidaticum, può essere considerato lantenato del moderno passaporto.

Si trattava di uno strumento fondamentale per diversi scopi, ma, soprattutto, era per mezzo di esso che si esprimeva e si consolidava il monopolio della forza e il controllo della mobilità: il passaggio da un principio di autodifesa a una forma di protezione e tutela garantita da unautorità, contribuiva ad affermare lidea della sovranità in capo alla figura che deteneva il potere su un determinato territorio.

                                     
  • uccisi, e la Dainty quasi affondata, si arrese con la promessa di un salvacondotto fuori dal paese per se stesso e per la sua ciurma. La promessa non fu
  • seguaci di Giovanni, il quale dovette fuggire da Rimini. Vi tornò con un salvacondotto per scolparsi. Galeotto lo perdonò a patto che andasse in confino a
  • Aton, unico dio, e gli rivela che presto diverrà Faraone. Grazie ad un salvacondotto del Faraone, Tumos può tornare a Tebe e riabbracciare la donna che ama
  • di un carattere superbissimo Falliti i tentativi di ottenere un salvacondotto dagli Ungheresi per condurre il doge a Venezia, il Dolfin riuscì comunque
  • guarnigione bizantina di 6.000 uomini malgrado avesse promesso loro un salvacondotto Ciò provocò la reazione dell imperatore Niceforo I, il quale rinforzò
  • destro al tribuno Memmio per far venire Giugurta a Roma con un adeguato salvacondotto affinché egli dimostrasse l esistenza di accordi coi senatori. Ma
  • trasferirsi a Bergamo dove era locato in Comando dell ANR e qui ottenuto un salvacondotto per tutti i piloti ed avieri sciolse il reparto. Al termine della guerra
  • colpito dalla bellezza e dall orgoglio della donna e le concede un salvacondotto che le permette di lasciare la città. Catherine raggiunge così Arnaud

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...