Indietro

ⓘ Demolizione controllata




Demolizione controllata
                                     

ⓘ Demolizione controllata

Con il termine demolizione controllata si intendono tutte le pratiche applicate al fine di ottenere la parziale eliminazione o il completo abbattimento di strutture ed edifici gravemente danneggiati, considerati obsoleti o la cui costruzione sia stata viziata da abusi edilizi, o per i quali i proprietari abbiano progettato una parziale o completa ristrutturazione.

                                     

1. Tecnologie applicate per le demolizioni

Le demolizioni sono eseguite nella maggioranza dei casi specie per edifici di grandi dimensioni con una combinazione di differenti tecnologie.

Gli edifici di grandi dimensioni, oltre a venire "minati" con grandi quantitativi di dinamite o di altri esplosivi operazione che spesso richiede tempi estremamente lunghi e viene effettuata dopo accurati studi sulla struttura da abbattere, subiscono spesso dei preventivi "tagli" operati alle colonne portanti, tesi a facilitare il collasso della struttura.

La demolizione di edifici di dimensioni più contenute può avvenire mediante lesclusivo utilizzo di sistemi meccanici, tra cui pinze e martinetti oleodinamici, martelli pneumatici o apparecchiature in grado di tagliare i muri le strutture portanti.

Nella demolizione dei ponti e dei relativi piloni risulta indicato luso, dove possibile, del filo diamantato e delle nuove tecnologie, le quali sono in grado di effettuare precisi tagli alle strutture limitando le vibrazioni le sollecitazioni allambiente circostante.