Indietro

ⓘ Categoria:Sonate




                                               

12 sonate da camera, op. 2

in re minore 3 movimenti: Allemande Adagio, Courante Allegro et Gigue Allegro) in re maggiore 4 movimenti: Prélude, Allemande Largo, Courante Allegro et Gavotte Allegro) in si bemolle maggiore 4 movimenti: Prélude Adagio, Allemande Allegro, Sarabande Adagio et Gavotte Allegro) in mi bemolle maggiore 3 movimenti: Prélude Adagio, Allemande Presto et Gigue Allegro) in mi maggiore 4 movimenti: Prélude Adagio, Allemande Allegro, Sarabande Largo et Courante Allegro) in fa diesis minore 3 movimenti: Allemande Largo, Sarabande Largo et Gigue Allegro) in do maggiore 4 movimenti: Prélude Largo, Alle ...

                                               

12 sonate da chiesa, op. 1

Le 12 sonate a tre, op. 1, anche conosciute come Sonate da Chiesa a trè, sono un insieme di sonate a tre di Arcangelo Corelli. Furono pubblicate a Roma nel 1681 e dedicate a Cristina di Svezia. Sono sonate da chiesa per un concertino di 2 violini e violone, con lorgano al basso.

                                               

12 sonate da chiesa, op. 3

in sol minore in re minore in mi minore in la maggiore in si minore in la minore in fa maggiore in re maggiore in do maggiore in sol maggiore in si bémol maggiore in fa minore

                                               

12 sonate per violino, op. 5

Le Sonate à violino e violone o cimbalo sono delle composizioni di Arcangelo Corelli, esse sono state pubblicate a Roma nel 1700. Queste sonate si suddividono in sonate da chiesa e sonate da camera. Lultima sonata è la celebre "Follia", che contiene 23 variazioni per violino solo.

                                               

Sonate per pianoforte (Boulez)

Pierre Boulez ha composto tre sonate per pianoforte. Sono considerate i suoi primi veri lavori per pianoforte, anche se preceduti dallesperimento di una "Notazione" del 1945. La Sonata numero 1 è del 1946, la seconda del 1948 e la terza nasce tra il 1955 ed il 1957 con ulteriori rielaborazioni almeno fino al 1963, anche se inizialmente furono pubblicati solo due dei suoi movimenti e un frammento di un altro. Le tre opere si integrano nel novero delle opere di musica seriale, spinta da Boulez ai limiti estremi con la tecnica da lui definita del "serialismo integrale".

                                               

Essercizi per gravicembalo

Gli Essercizi per gravicembalo sono una raccolta di trenta sonate per clavicembalo, composte da Domenico Scarlatti. La raccolta fu pubblicata presumibilmente a Londra tra il 21 aprile 1738, quando Scarlatti venne insignito del Cavalierato dellOrdine di San Giacomo citato nel frontespizio degli Essercizi e il 31 gennaio del 1739, quando apparve la riedizione degli Essercizi curata da Thomas Roseingrave e dedicata dallartista al Re del Portogallo. Questi "esercizi" sono le uniche fra le sue 555 sonate pubblicate con la sua partecipazione, mentre il resto delle sue opere furono stampate lonta ...