Indietro

ⓘ Gran Premio del Messico 1991




Gran Premio del Messico 1991
                                     

ⓘ Gran Premio del Messico 1991

Il Gran Premio del Messico 1991 è stato un Gran Premio di Formula 1 disputato il 16 giugno 1991 sullAutodromo Hermanos Rodríguez di Città del Messico. La gara è stata vinta da Riccardo Patrese su Williams.

                                     

1. Prima della gara

  • Il progettista della Tyrrell Harvey Postlethwaite abbandona il team scozzese e viene assunto dalla scuderia della Mercedes impegnato nel Campionato Sportscar.
                                     

2. Qualifiche

Durante la sessione di qualifiche del venerdì Senna ha un violento incidente nella veloce ultima curva, la Peraltada, uscendone illeso. Patrese conquista la seconda pole position consecutiva davanti al compagno di squadra Mansell, Senna, Alesi, Berger, Piquet, Prost, Modena, Moreno e al sorprendente Grouillard, decimo dopo non essere mai riuscito a prequalificarsi nelle prime cinque gare della stagione.

                                     

3. Gara

Al via Patrese scatta male, scivolando in quarta posizione alle spalle di Mansell, Alesi e Senna, il quale si sbarazza immediatamente del francese della Ferrari. Nel frattempo la gara di Berger termina al quinto giro per la rottura del motore; Martini scivola sullolio perso dalla vettura dellaustriaco, uscendo di pista e ritirandosi anchegli.

Dopo aver sopravanzato Alesi, Patrese completa la sua rimonta superando anche Senna alla prima curva ed infilando anche il suo compagno di squadra Mansell al 15º passaggio; linglese perde immediatamente terreno perché rallentato da problemi di surriscaldamento. Una tornata più tardi Prost è costretto al ritiro per problemi allalternatore, mentre laltro ferrarista Alesi si ritira al 42º passaggio per problemi alla frizione.

Patrese continua a condurre la gara fino alla fine, mantenendo un ritmo inavvicinabile per tutti e tagliando il traguardo davanti a Mansell, Senna, De Cesaris, Moreno rallentato da un pit stop problematico e Bernard, ultimo dei piloti a punti. De Cesaris, che aveva tagliato il traguardo spingendo la vettura, poiché rimasto senza benzina a pochi metri, viene squalificato, ma sarà successivamente reinserito in classifica. Per la Williams è la prima doppietta dal Gran Premio del Canada 1989.