Indietro

ⓘ George Henry Mackenzie




George Henry Mackenzie
                                     

ⓘ George Henry Mackenzie

George Henry Mackenzie è stato uno scacchista scozzese naturalizzato statunitense.

A 19 anni ottenne il brevetto di luogotenente nel VI reggimento scozzese e fu inviato al Capo di Buona Speranza e poi in India. Tornò in patria dopo due anni col grado di tenente. Nel 1861 diede le dimissioni dallesercito e si recò a Dublino, dove nel 1862 vinse una sfida ufficiale contro Alexander MacDonnell, vincendola +6 –3 =2. Nello stesso anno vinse un torneo a handicap a Londra, davanti a Adolf Anderssen.

Nel 1863 si trasferì negli Stati Uniti. Vinse i tornei annuali del New York Chess Club del 1865, 1866, 1867 e 1868.

Altri notevoli successi negli Stati Uniti furono i seguenti:

  • 1874: vince a Chicago il 3º Congresso americano
  • 1871: vince a Cleveland il 2º Congresso americano
  • 1869: 1º nel torneo a doppio girone di New York
  • 1880: vince a New York il 5º Congresso americano

Allepoca il Congresso americano equivaleva, sia pure non ufficialmente, al campionato degli Stati Uniti, per cui Mackenzie è considerato il campione americano del periodo 1871-1889.

Tornato per alcuni anni in Europa, partecipò a molti tornei con ottimi risultati:

  • 1888: vince a Glasgow il campionato scozzese
  • 1882: =4º con Johannes Zukertort a Vienna vinsero alla pari Wilhelm Steinitz e Simon Winawer, davanti a James Mason
  • 1883: 5º-7º a Londra vinse Zukertort con tre punti di vantaggio su Steinitz
  • 1887: vince il 5º campionato tedesco di Francoforte sul Meno davanti, tra gli altri, a Blackburne, Zukertort, Tarrasch e Paulsen
  • 1890: =3º a Manchester con Henry Bird, precedendo 16 maestri, tra cui Isidor Gunsberg, James Mason e Simon Alapin vinse Tarrasch con tre punti di vantaggio su Blackburne

Il sito gli attribuisce un Elo virtuale di 2712 punti in ottobre del 1882 3º posto al mondo.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...