Indietro

ⓘ Willie Pastrano




                                     

ⓘ Willie Pastrano

Wilfred Raleigh Pastrano, meglio noto come Willie, è stato un pugile statunitense. Campione del mondo dei mediomassimi dal 1963 al 1965. La International Boxing Hall of Fame e la World Boxing Hall of Fame lo hanno riconosciuto fra i più grandi pugili di ogni tempo.

                                     

1. Gli inizi

Di origini italiane, iniziò a frequentare una palestra di boxe perché era in sovrappeso, portatovi dal suo migliore amico e futuro campione del mondo dei pesi superwelter Ralph Dupas.

                                     

2. Carriera da professionista

Professionista dal 1951, Pastrano sconfisse, tra gli altri, lex campione del mondo dei mediomassimi, Joey Maxim, ai punti in 10 riprese, nel 1955. A Bologna, il 15 giugno 1958, sconfisse ai punti lex campione europeo dei pesi massimi, Francesco Cavicchi. Nel 1962 pareggiò un incontro in 10 riprese con il grande Archie Moore; contrariamente ai due giudici, larbitro dellincontro lo aveva visto vincitore per cinque riprese a quattro.

Il 1º giugno 1963, Pastrano sfidò il campione mondiale dei mediomassimi, lafroamericano Harold Johnson, battendolo ai punti al termine di 15 riprese e conquistando così il titolo della categoria.

Il 29 settembre 1963 a Miami, fu sconfitto ai punti dal campione argentino Gregorio Peralta in un match non valido per la corona mondiale. Il 10 aprile 1964 a New Orleans lo incontrò nuovamente, mettendo stavolta in palio il titolo. Lincontro si concluse con la vittoria di Pastrano per intervento medico alla sesta ripresa. Al momento dellinterruzione, i due giudici vedevano il campione mondiale in vantaggio di due riprese e larbitro entrambi i contendenti in pareggio.

Vittoriosa fu anche la sua seconda difesa del titolo, contro il britannico Terry Dowes, in trasferta a Manchester, il 30 novembre 1964 Kot alla undicesima ripresa.

Dopo due difese vittoriose, il 30 marzo 1965 Pastrano incontrò al Madison Square Garden di New York il portoricano José Torres, da cui fu battuto per KOT al 9º round. Dopo questo incontro, a soli trentanni, abbandonò il pugilato.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...