Indietro

ⓘ Aiuto allo sviluppo




Aiuto allo sviluppo
                                     

ⓘ Aiuto allo sviluppo

L aiuto allo sviluppo è una forma di aiuto fornita da governi ed altre agenzie a sostegno dello sviluppo economico, sociale e politico dei paesi in via di sviluppo.

Si distingue dallaiuto umanitario poiché punta ad alleviare la povertà nel lungo termine, più che le sofferenze nel breve termine.

Alcuni governi tendono ad includere lassistenza militare nella nozione di "aiuto estero", benché molte ONG disapprovino tale definizione.

                                     

1. Tipologie di cooperazione

Il termine "cooperazione allo sviluppo", usato tra gli altri dallOrganizzazione mondiale della sanità OMS, esprime lidea che un partenariato internazionale debba esistere tra il donatore e il ricevente, piuttosto della situazione tradizionale in cui la relazione era dominata dalla ricchezza e dalla conoscenza specializzata di una delle due parti.

La maggior parte dellaiuto allo sviluppo viene dai paesi industrializzati cooperazione Nord-Sud, ma anche alcuni paesi meno ricchi contribuiscono cooperazione Sud-Sud.

Laiuto può essere:

  • multilaterale 30%: dal paese donatore ad organizzazioni internazionali quali la Banca Mondiale o le agenzie delle Nazioni Unite, che lo ridistribuiscono tra i paesi in via di sviluppo
  • bilaterale 70%: da un paese ad un altro, direttamente
                                     

2. Fonti di aiuto

Circa l80-85% dellaiuto allo sviluppo viene da fonti governative aiuto pubblico allo sviluppo. Il restante 15-20% viene da organizzazioni private ONG, senza contare le rimesse inviate da migranti individuali ai propri familiari nei paesi in via di sviluppo.

                                     

3. Assistenza ufficiale allo sviluppo

LAssistenza ufficiale allo sviluppo Official Development Assistance è una misura dellaiuto governativo compilata dal Development Assistance Committee DAC dellOCSE a partire dal 1969. Il DAC si compone dei 22 maggiori paesi donatori.

                                     
  • Per aiuto pubblico allo sviluppo APS si intendono i contributi prevalentemente di tipo economico, forniti a comunità o Paesi per conseguire un obiettivo
  • cooperazione allo sviluppo è quella forma di collaborazione che avviene tra Stati e tra Stati e organizzazioni internazionali il cui obiettivo è lo sviluppo del
  • la cooperazione allo sviluppo in acronimo AICS è l agenzia pubblica che si occupa di promozione dello sviluppo internazionale, aiuto pubblico ed emergenze
  • l Africa, regioni precluse allo sviluppo e piccoli paesi insulari in via di sviluppo 8.5 Aiuto pubblico allo sviluppo ODA Rete ODA, PMS totale e
  • dello sviluppo è una branca dell economia che analizza gli squilibri fra economie industrializzate ed economie arretrate o in via di sviluppo e nasce
  • L indice di sviluppo umano ISU, in inglese: Human Development Index, HDI è un indicatore di sviluppo macroeconomico realizzato nel 1990 dall economista
  • auto - aiuto poiché la nostra forza cresce dalla nostra debolezza. Samuel Smiles 1812 1904 pubblicò il primo libro di auto - aiuto per lo sviluppo personale
  • dello sviluppo nelle regioni del mondo economicamente più arretrate. Al Commissario per lo sviluppo fa capo la Direzione generale per lo sviluppo attualmente
  • europea agisce tramite l ECHO. Aiuto allo sviluppo Campi per rifugiati Fundraising Diritti umani Paesi in via di sviluppo Crimine contro l umanità Organizzazione