Indietro

ⓘ Culture fair intelligence test




                                     

ⓘ Culture fair intelligence test

Il Culture Fair Intelligence Test è stato messo a punto da Raymond Cattell nel 1949, con lintento di sviluppare un test di intelligenza che fosse libero da fattori culturali, ovvero un test culture-fair per misurare il quoziente intellettivo. Cattell sosteneva lesistenza di un fattore di intelligenza generale e che questo fosse composto da due tipi di intelligenza: fluida e cristallizzata.

                                     

1.1. Sviluppo Differenze culturali e di età

  • Lintelligenza cristallizzata gc si riferisce a quellaspetto della cognizione in cui il ragionamento diviene cristallizzato a causa dellabitudine.
  • Lintelligenza fluida gf è quel fattore rilevante che mostra la capacità di rispondere a situazioni completamente nuove.

Prima della pubertà la differenza tra gf e gc è minima e, principalmente, dipende dagli interessi e dalle opportunità culturali che il bambino ha la possibilità di sperimentare. Con letà adulta, invece, il divario tra le due intelligenze tende ad aumentare, grazie allesperienza che fa crescere la gc mentre, con lavanzare degli anni, subentra una progressiva diminuzione della gf.

                                     

1.2. Sviluppo Cattell Culture Fair III, uso corrente

Attualmente il test è disponibile nelle versioni A e B, che sono sostanzialmente equivalenti. Essendo un test a tempo, la somministrazione deve essere supervisionata da uno psicologo. In genere viene somministrata una sola delle due versioni, a meno che non si voglia ottenere un risultato ancor più attendibile. Alcune società ad alto QI, ad esempio, richiedono la somministrazione di entrambe le versioni per accreditare il punteggio. Una singola versione è composta da 50 item divisi in 4 aree 13+14+13+10. Il primo gruppo di domande denominato "Serie" richiede di completare una serie progressiva, il secondo Analogie richiede di trovare le opportune analogie, il terzo Classificazioni pone un problema di classificazione di figure, il quarto Matrici richiede di selezionare, tra 5 possibilità, quella che replica le condizioni illustrate dal modello. Gli item richiedono che il soggetto sia in grado di percepire i rapporti tra forme e figure, le prove sono quindi considerate "non verbali".

Il test Cattell Culture Fair III è utilizzato per lammissione a diverse società ad alto QI:

  • Intertel con un punteggio minimo di 35 risposte corrette 99° percentile nella singola prova A o B.
  • Triple Nine Society con un punteggio minimo di 85 risposte corrette 99.9° percentile ottenuto come punteggio combinato del test A+B.
  • Colloquy society con un punteggio minimo di 37 risposte corrette 99.5° percentile nella singola prova A o B.
  • Prometheus Society con un punteggio minimo di 88 risposte corrette 99.997° percentile ottenuto come punteggio combinato del test A+B.
                                     

1.3. Sviluppo Validità concettuale diretta

La validità concettuale diretta cerca di stabilire quale grado di correlazione esiste tra la scala che il test propone e quello che il test cerca di misurare. In particolare, il test mostra una buona validità concettuale diretta, rispetto allintelligenza fluida.

                                     

1.4. Sviluppo Validità convergente

La validità convergente mostra il grado di correlazione esistente tra il test in osservazione e altri test che misurano tratti o caratteristiche simili. Il libro della Downing, i cui risultati sono riportati nella tabella sottostante, mostra la correlazione riscontrata tra il Culture Fair ed altri test attitudinali e di intelligenza.

                                     

2. Considerazioni sulle somministrazioni non limitate dal tempo

Luso di questo test in condizioni di tempo illimitato, è al momento completamente sperimentale e, se somministrato con questa modalità, dovrebbe essere seguito da un altro test convenzionale per la misura dellintelligenza. Luso di un test non supervisionato dovrebbe rispondere ad alcuni dibattiti, ancora aperti, sullutilizzo della misurazione del tempo in un test, un uso che potrebbe dipendere dalla cultura di appartenenza. In una determinata cultura, ad esempio, le persone potrebbero essere spinte a lavorare pressantemente in situazioni di tempo limitato, mentre, in altre culture, potrebbero non essere abituate a lavorare in simili condizioni. In questo caso, somministrare il test in condizioni di tempo illimitato, risulterebbe protettivo da influenze culturali. Inoltre, molte persone non sono in grado di dare il meglio sotto pressione, a causa dellansia prodotta dal sentirsi "sotto esame". Quindi, una versione senza limiti di tempo, potrebbe giudicare più coerentemente questo tipo di persone, inoltre, sarebbe più aderente alla realtà, in quanto, le condizioni di risoluzione di un problema sono molto raramente soggette ad un tempo estremamente limitato. Se questa ipotesi si rivelasse corretta, potrebbe aumentare notevolmente lutilità e lefficacia dei test di intelligenza, sia in campo professionale che scolastico.



                                     
  • per la gestione e il bilancio: Mick Mulvaney Direttore della Central Intelligence Agency: Gina Haspel dal 17 maggio 2018 Mike Pompeo dal 23 gennaio
  • the Record Senate Select Committee on Intelligence PDF su United States Senate Select Committee on Intelligence United States Government, 8 giugno 2017
  • Facebook. Fondamentale è stata anche la collaborazione dei servizi di intelligence straniera, per accedere ai principali punti di snodo delle telecomunicazioni
  • trascendentale come Zebra Dio e VALIS acronimo di Vast Active Living Intelligence System Dick parla di tali esperienze, prima nel romanzo semi - autobiografico
  • Archiviato il 3 luglio 2007 in Internet Archive. on intelligence org.il, site of the Intelligence and Terrorism Information Center at the Center for Special
  • il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti d America, la Central Intelligence Agency CIA e il National Security Council NSC Queste diventarono
  • of the Modern Literary Language, 1973. Did Discrimination Enhance Intelligence of Jews? National Geographic News. July 18, 2005 U.S. Commission
  • gara, su video.corriere.it, 14 giugno 2016. Fabio Licari, Più giustizia e fair play, la piccola rivoluzione che cambia il calcio, su gazzetta.it, 2 marzo
  • Fort Omaha a St. Joseph Missouri per una dimostrazione durante una state fair Ad ogni modo, la prima ascensione in solitaria con un dirigibile, ed il
  • Virginia Approves Separation, su Wvculture.org, West Virginia Division of Culture and History. Virginia v. West Virginia 78 U.S. 39 1870 su Justia.com

Anche gli utenti hanno cercato:

iq test gratis, test iq, test qi esercito, test qi,

...
...
...