Indietro

ⓘ Institute of Electrical and Electronics Engineers




Institute of Electrical and Electronics Engineers
                                     

ⓘ Institute of Electrical and Electronics Engineers

Lo IEEE, acronimo di I nstitute of E lectrical and E lectronic E ngineers, spesso pronunciato I triple E, è unassociazione internazionale di scienziati professionisti con lobiettivo della promozione delle scienze tecnologiche.

Nacque il 1º gennaio 1963 dalla fusione di due istituzioni precedenti: lIRE Institute of Radio Engineers e lAIEE American Institute of Electric Engineers nati rispettivamente nel 1912 e nel 1884. La sua sede è nello stato di New York, negli Stati Uniti. Il logo mostra, allinterno di un rombo arrotondato, la regola della presa della mano destra.

In accordo con i dati dellanno 2012, lIEEE annovera più di 420.000 membri in 150 nazioni; comprende tecnici, ingegneri, ricercatori, professori, studenti nonché amatori di tutto il mondo nel settore elettrotecnico ed elettronico. Le pubblicazioni dello IEEE sono il 30% della bibliografia e documentazione ingegneristica globale e coprono quasi tutti gli aspetti dellelettronica e dellinformatica moderna. Inoltre IEEE ha definito oltre 900 standard industriali.

                                     

1. Attività

Lo scopo principale dello IEEE è quello di cercare nuove applicazioni e teorie nella scienza elettrotecnica, elettronica, informatica, biomedica e delle telecomunicazioni; a questo scopo organizza conferenze e dibattiti tecnici in tutto il mondo, pubblica testi tecnici e sostiene programmi educativi. Si occupa inoltre di definire e pubblicare standard in tali campi.

Gli obiettivi primari dellistituto sono:

  • Migliorare la qualità della vita delluomo favorendo la conoscenza e lapplicazione delle nuove tecnologie;
  • Nobilitare la professione tecnica e dei suoi membri.
                                     

2. Settori di competenza

Tra i settori nei quali IEEE opera vi sono:

  • Industria
  • Telecomunicazioni
  • Ingegneria dellAutomazione
  • Ingegneria Biomedica
  • Elettronica
  • Ingegneria Informatica
  • Nanotecnologie
  • Ingegneria aerospaziale
  • Trasporti

Lo IEEE è composto da 37 società, divise in gruppi settoriali specifici.

Quasi tutti i membri IEEE sono informatici o ingegneri elettrici, elettronici o informatici, ma vi troviamo anche ingegneri meccanici e civili, così come biologi, fisici e matematici.

                                     

3. Standardizzazione

Affinché un nuovo standard venga approvato dallo IEEE e pubblicato ufficialmente sulle riviste specializzate, è necessario sottoporre il progetto alla IEEE Standards Association attraverso otto fasi:

  • Voto a maggioranza del 75%.
  • Abbozzare lo standard.
  • Ottenere uno sponsor.
  • Richiedere lautorizzazione al progetto.
  • Revisione del committente.
  • Voto finale.
  • Emissione collaterale.
  • Radunare un gruppo di lavoro.
                                     

4. Presidenti dello IEEE

Alcuni tra gli ex presidenti IEEE, AIEE ed IRE:

  • Ivan Getting IEEE, 1978
  • Elihu Thomson AIEE, 1889-1890
  • William R. Hewlett IRE, 1954
  • Ernst Weber
  • Maurizio Decina IEEE, 1994-1995.
  • Charles Proteus Steinmetz AIEE, 1901-1902
  • Alexander Graham Bell AIEE, 1891-1892
  • Frederick E. Terman IRE, 1941
  • Lee De Forest IRE, 1930

Nel 2005 è stato eletto presidente W. Cleon Anderson.

                                     

5. Importanti standard IEEE

  • IEEE 802.11 - Wireless Networking – WiFi
  • IEEE 802 - LAN/MAN
  • IEEE 802.3 - Ethernet
  • IEEE 802.1 - Protocolli LAN di più alto livello
  • IEEE 802.15.4 - Wireless Sensor Network – WSN
  • IEEE 754 - Specifiche dellAritmetica floating point
  • IEEE 802.16 - Wireless Networking – WiMax
  • IEEE 488 - Interfaccia Digitale Standard per la Strumentazione Programmabile, IEEE-488-1978 ora 488.1.
  • IEEE 802.15.1 - Bluetooth – Bluetooth
  • IEEE P1363 - Crittografia asimmetrica
  • IEEE P1901 - Banda larga su linea elettrica
  • IEEE 1284 - Porta Parallela
  • IEEE 1394 - Bus Seriale - FireWire, i.Link
  • IEEE 1541 - Prefissi per multipli binari
  • IEEE 1076 - VHDL – VHSIC Hardware Description Language
  • IEEE 12207 - Tecnologia dellInformazione
  • IEEE 1275 - Open Firmware
  • IEEE 1149.1 - JTAG o Boundary Scan, test per il collaudo di schede con sistemi digitali
  • IEEE Switchgear Committee Serie C37 per Equipaggiamenti standard a Alta e Bassa tensione
  • IEEE 829 - Documentazione Test Software
  • IEEE 1003 - POSIX – Standard "Unix" di programmazione
  • IEEE 896 - Futurebus


                                     

6. Collaborazioni

Lo IEEE collabora con:

  • Centro Elettrotecnico Sperimentale Italiano CESI
  • Comitato europeo di normazione CEN
  • Federazione Italiana di elettrotecnica, elettronica, automazione, informatica e telecomunicazioni AEIT