Indietro

ⓘ Saudi Professional League




Saudi Professional League
                                     

ⓘ Saudi Professional League

La Saudi Professional League è il massimo livello professionistico del campionato saudita di calcio. La prima edizione si tenne nella stagione 1976-77. La squadra con più titoli nazionali nel palmarès è lAl-Hilal, con 15 edizioni vinte.

                                     

1. Storia

Fino agli ultimi anni 70, il calcio in Arabia Saudita era organizzato su base regionale, e lunico torneo di rilevanza nazionale era la Coppa del Re Saudita. Nel 1976 si decise che il calcio saudita era pronto per lorganizzazione di un campionato nazionale: da qui il campionato iniziò, con 8 squadre iscritte.

Nel 1981 fu deciso di aumentare il numero di club partecipanti e di aggiungere una seconda divisione. Alla stagione 1981-82 parteciparono 18 squadre: le prime 8 si qualificarono per la serie maggiore, mentre le rimanenti per la seconda divisione. Le squadre partecipanti alla prima divisione vennero successivamente aumentate a 12 nella stagione 1984-85.

Nel 1990 la federazione volle introdurre il calcio professionistico nel paese: fu creata un nuovo campionato di lega, chiamato "Coppa della Lega del Custode delle Due Sante Moschee", che era una competizione a due fasi. La prima consisteva in una lega a doppio girone allitaliana, dove le prime 4 squadre si qualificavano per la fase finale. Ai club fu concesso di reclutare giocatori professionistici.

Nel 2007 le due fasi vennero separate, con il campionato rimodellato su un formato di doppio girone allitaliana. La federazione creò anche una nuova coppa nazionale, chiamata "Coppa dei Campioni delle Due Sante Moschee". Alla coppa parteciperanno le migliori sei del campionato, il vincitore della Coppa della Corona del Principe e il vincitore della Coppa del Principe Faisal.

Nella stagione 2017-18 viene attuata una riforma delle prime due serie, con la Professional League che passa a 16 squadre.

                                     

2. Formula

Le 16 squadre partecipanti giocano luna contro laltra due volte, per un totale di trenta giornate. Al termine della competizione, le ultime tre qualificate retrocedono in Saudi First Division, mentre la quartultima gioca un playout con la quarta della First Division, con in palio un ulteriore posto nel campionato.

La squadra vincitrice del campionato accede alla AFC Champions League. Le prime tre classificate vincono rispettivamente: due milioni e mezzo, un milione e mezzo e un milione di rial.

                                     

3. Squadre

Stagione 2019-2020.

  • Al-Hazm
  • Damac
  • Al-Ahli
  • Abha
  • Al-Faisaly
  • Al-Raed
  • Al-Wahda
  • Al-Shabab
  • Al-Ittihād
  • Al-Adalh
  • Al-Ettifaq
  • Al-Nassr
  • Al-Taawoun
  • Al-Hilal
  • Al-Fateh
  • Al-Fayha