Indietro

ⓘ Categoria:Retori romani




                                               

Marco Argentario

Vissuto al tempo di Ottaviano Augusto, Argentario è citato e ricordato da Seneca il Vecchio come discepolo del retore greco Lucio Cestio Pio: poiché Cestio Pio era di Smirne e Seneca ricorda chiaramente che Argentario fosse oratore asiano, si potrebbe pensare che egli fosse proprio di Smirne. Altre ipotesi lo fanno nativo della Betica, visto che il cognome Argentarius è ben documentato dalle epigrafi di questa regione iberica. Tra laltro, pur avendo studiato ed essendosi formato in ambito greco, Argentario declamava in latino. Inoltre, sembrerebbe che Argentario fosse nonno di Argentaria P ...

                                               

Marco Porcio Latro

Marco Porcio Latro, o Marco Porcio Latrone, fu un celebre retore romano del I secolo, considerato uno dei fondatori della retorica scolastica.

                                               

Darete Frigio

Secondo l Iliade Darete era troiano e sacerdote di Efesto. Sotto il suo nome si ricorda un poema incentrato sulle vicende della guerra di Troia e realizzato prima dellIliade di Omero che viene citato da Tolomeo Efestione e Claudio Eliano nella sua Variae Historiae, XI, 2. Darete sarebbe, quindi, stato un combattente dellesercito sotto Troia, che, scampato al conflitto, avrebbe scritto come testimone oculare le proprie memorie.

                                               

Sulpicio Vittore

Lunica opera nota di Sulpicio Vittore sono le Instutiones oratoriae, un manuale di retorica dedicato al genero Marco Silone. Lunico manoscritto di questopera è andato perduto, dunque lunica fonte disponibile è l editio princeps, stampata a Basilea nel 1521. Il testo delle Intitutiones oratoriae fu edito, come detto, per la prima volta a Basilea da Iohannes Frobenius, nel 1521; leditore afferma di aver tratto il testo da un manoscritto della cattedrale di Spira. Ledizione critica più recente è quella di Karl Halm, nella sua opera miscellanea Rhetores latini minores Leipzig 1863.

                                               

Seleuco (sacerdote romano)

Era padre di Olimpiade, marito di Alexandra e cognato di Calliopus; suo padre potrebbe essere stato il prefetto Ablabio. Nel 355 circa era con Giuliano in Bitinia. Lanno successivo si diede probabilmente alla retorica. Con lascesa al trono di Giuliano, nel 361 ricoprì un incarico di spicco in Siria Eufratense; fu incaricato di raccogliere lana e altre provviste dalla provincia, probabilmente in occasione della preparazione della campagna sasanide di Giuliano. Pagano zelante, nel 362 divenne gran sacerdote o governatore di una provincia, probabilmente la Cilicia; seguiva Giuliano come membr ...

                                               

Ricomere

Flavio Ricomere o Ricomero è stato un militare franco che servì nellesercito romano, facendo carriera come comes, magister militum e console.

                                               

Cornificio

Di Cornificio non si ha nessuna notizia certa, è un personaggio, citato anche da Quintiliano, che lo indica come il probabile autore della Rhetorica ad Herennium, attribuita impropriamente anche a Cicerone. Non sappiamo se i cornificiani costituissero nel XII secolo una vera e propria scuola che avesse una sua dottrina che facesse capo a Cornificio se questi fosse storicamente il suo fondatore. Cornificio è infatti uno pseudonimo che viene attribuito nella Vita Vergilii di Donato a un personaggio che nellopera ha il ruolo di detrattore di Virgilio.

260
                                               

260

Limperatore romano Gallieno emana un editto di tolleranza nei confronti dei cristiani. 11 settembre - Dedica dellaltare di Augusta. Il re sasanide Sapore I cattura limperatore romano Valeriano dopo la battaglia di Edessa. Postumo viene eletto dalle legioni romane imperatore dellImpero delle Gallie.

311
                                               

311

5 maggio - Galerio, imperatore romano Eumenio, retore romano n. 260 30 gennaio - Santa Savina Silvano di Emesa, vescovo Santa Dorotea, santa greca antica Metodio di Olimpo, scrittore e santo greco antico 3 gennaio - Pietro Balsamo 25 novembre - Pietro di Alessandria, vescovo e santo greco antico

                                               

Gaio Fannio Strabone (console 161 a.C)

Fu eletto console nel 161 a.C. con Marco Valerio Messalla. Durante il loro consolato tutti i retori stranieri furono espulsi da Roma. Fannio propose anche una lex sumtuaria, nota poi come Lex Fannia, per limitare le spese che i romani potevano sostenere durante i giochi romani. Come riportato nella didascalia, nellanno del suo consolato vennero per la prima volta rappresentate lEunuchus ed il Phormio di Terenzio.

Attico
                                               

Attico

Calendario attico – calendario entrato in vigore sotto Solone Attico – dialetto parlato nellAntica Grecia Attico – un appartenente al gruppo dei retori dellAtticismo Attico – qualcuno o qualcosa relativo alla regione dellAttica, in Grecia