Indietro

ⓘ San Leone




San Leone
                                     

ⓘ San Leone

  • San Leone, vissuto nel V secolo a Roma, sarebbe stato in origine pagano, poi convertitosi al Cristianesimo ed entrato a far parte del clero. Secondo il Libro Pontificalis era stato sepolto nella piccola chiesa di Santo Stefano che a quel tempo esisteva presso la basilica di San Lorenzo fuori le mura. Già ricordato nel Martirologio geronimiano, fu inserito nel 1871 nel Martirologio romano al 14 marzo in base al ritrovamento di uniscrizione sepolcrale.
  • San Leone Confessore XI secolo, festeggiato il 2 maggio
  • San Leone di Mantenay, abate del VII secolo, ricordato il 25 maggio
  • San Leone di Arbe Dalmazia, o di Montefeltro, festeggiato il 1º agosto. Vissuto nel IV secolo, fondò la comunità cristiana che costituì il primo nucleo dellattuale diocesi di San Marino-Montefeltro. Patrono di San Leo.
  • San Leone Magno, papa e dottore della Chiesa, ricordato il 10 novembre.
  • San Leone III, papa, ricordato il 12 giugno.
  • San Leone di Bayonne, vescovo e martire ricordato il 1º marzo.
  • San Leone di Catania, detto anche il Taumaturgo: vescovo di Catania dellVIII secolo, ricordato il 20 febbraio.
  • San Leone di Sens, vescovo, ricordato il 22 aprile
  • San Leone IV, papa, ricordato il 17 luglio.
  • San Leone II, papa, ricordato il 3 luglio.
  • San Leone IX, papa, ricordato il 19 aprile.
  • San Leone martire, ricordato nel Martirologio romano nella città di Myra in Licia Turchia, festeggiato il 18 agosto.
  • San Leone I abate – secondo abate dellabbazia benedettina della Santissima Trinità di Cava de Tirreni, dellXI secolo, ricordato il 12 luglio.