Indietro

ⓘ Bhujangasana




Bhujangasana
                                     

ⓘ Bhujangasana

Bhujangasana ovvero posizione del serpente o posizione del cobra, è una posizione di Hatha Yoga della categoria delle posizione prone. Il nome deriva dal sanscrito "bhujanga" e āsana. È anche indicata come Raja Bhujangasana, dal sanscrito "raja" che significa "regale".

                                     

1. Scopo della posizione

La posizione ha lo scopo di allungare la schiena, traendola in senso contrario dellusuale incurvatura. Crea benefici alla colonna vertebrale, distendendola, e genera calore nella zona lombare; in questo modo contribuisce ad alleviare i dolori e a migliorare i disturbi della colonna vertebrale come lipercifosi. Ti aiuta a migliorare la circolazione generale e, in maniera specifica, a livello degli organi addominali; riduce il senso di costipazione, la flatulenza e ti consente di regolare il senso dellappetito.

A livello delle ovaie e dellutero inoltre contribuisce a migliorare alcuni disturbi come amenorrea e dismenorrea e a regolarizzare il ciclo mestruale. Inoltre tonifica e regola lattività della ghiandola tiroidea e delle ghiandole surrenali, quindi stimola il dinamismo e riduce certe forme di reumatismo.

                                     

2. Posizione

Partendo dalla posizione prona, con il corpo disteso sulla pancia le gambe unite e parallele con le cosce al suolo e piedi distesi e allungati sul dorso, si piegano le braccia portando i palmi delle mani a terra allaltezza delle spalle. Inspirando, si solleva il busto con le braccia, distendendole, mantenendo cosce e pube a contatto con il suolo. Questa versione è detta Raja Bhujangasana.

                                     

3. Varianti

È possibile realizzare questa posizione in versione "sospesa", ponendo i piedi in verticale sul suolo con le dita piegate, e sollevando le cosce e il pube dal suolo mantenendoli paralleli al suolo. È detta Raja Bhujangasana sospesa.

Per i principianti è possibile sollevarsi sui gomiti piuttosto che sulle mani estendendo meno la spina dorsale. In questo caso la posizione è detta Ardha Bhujangasana.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...