Indietro

ⓘ Giardino dei Giusti




Giardino dei Giusti
                                     

ⓘ Giardino dei Giusti

Il Giardino dei Giusti è un giardino dedicato ai Giusti tra le nazioni, le donne e gli uomini che in ogni tempo e in ogni luogo, hanno fatto del bene salvando vite umane, si sono battuti in favore dei diritti umani durante i genocidi e hanno difeso la dignità della persona rifiutando di piegarsi ai totalitarismi e alle discriminazioni tra esseri umani.

                                     

1. Il Giardino dei Giusti di Gerusalemme

Il primo Giardino dei Giusti, nato a Gerusalemme nel 1962, è dedicato ai Giusti tra le nazioni. Il promotore è Moshe Bejski, salvato da Oskar Schindler. Moshe Bejski ha dedicato la propria vita a ricercare nel mondo i Giusti tra le nazioni: può rendere lidea la portata della sua ricerca se si pensa che tra il 1963 e il 2001 ne sono stati commemorati circa 20.000 di cui 295 italiani. Il giardino si trova nel museo di Yad Vashem e ricorda i Giusti non ebrei che hanno salvato la vita a ebrei durante la Shoah. La commemorazione fino agli anni novanta era effettuata piantando alberi in onore dei Giusti tra le nazioni. Oggi, non essendoci più spazio per le piantumazioni, è stato costruito nel giardino il Muro dOnore su cui ne vengono scolpiti i nomi.

                                     

2.1. I Giardini dei Giusti in Italia e nel mondo I Giardini in Italia

In Italia sono stati creati nel tempo i seguenti Giardini dei Giusti in ordine di data di apertura:

Giardino dei Giusti di Fuscaldo, dedicato a Nicola Gratteri: Scuola Primaria plesso Marina Fuscaldo, Cosenza. Inaugurato l8 febbraio 2020.

  • Giardino dei Giusti di Carpi, presso il liceo Manfredo Fanti, inaugurato il 27 febbraio 2018.
  • Giardino dei Giusti di tutto il mondo di Milano: Viale dei Giusti, Parco Monte Stella, Milano. Inaugurato il 24 gennaio 2003.
  • Parco in memoria delle Vittime Italiane nei Gulag presso il Parco Valsesia, Milano, inaugurato l11 novembre 2005.
  • Giardino dei giusti di Parma presso l’istituto professionale Pietro Giordani.
  • Giardino dei Giusti di Firenze: presso il Giardino degli orti del Parnaso, in via Trento, aperto dal 2007.
  • Giardino dei Giusti di Agrigento AG nel cuore della Valle dei Templi, inaugurato il 3 dicembre 2015
  • Giardino dei Giusti di tutto il mondo di Bisceglie, provincia di Barletta-Andria-Trani, Orto Schinosa. Inaugurato il 5 settembre 2012.
  • Giardino dei Giusti di Cittanova RC, presso la villa comunale del paese, aperto dal 2008.
  • Bosco dei Giusti della Brianza, nel Parco delle Groane nei pressi dellex polveriera di Solaro, Milano, inaugurato il 19 dicembre 2010.
  • Giardino dei Giusti di Bergamo, presso il parco del Galgario, intitolato a Khaled al-Asaad, inaugurato il 6 marzo 2016
  • Giardino dei Giusti del Piemonte, presso il parco Colonnetti di Torino, inaugurato il 27 marzo 2014.
  • Giardino dei Giusti del Mondo di Padova: in via Egidio Forcellini, angolo viale dellInternato Ignoto, 24 zona Terranegra, aperto dal 2008.
  • Piazza e due querce a Bellaria-Igea Marina dedicati ai Giusti della Shoah, aperta il 25 aprile 2004.
  • Giardino dei Giusti di Catania: inaugurato il 27 gennaio 2003 Giornata della Memoria, presso larea verde di Monte Po. In questo giardino si trovano tre querce in ricordo di Giovanni Palatucci, Giorgio Perlasca e Calogero Marrone che, come capo dellanagrafe salvò oltre 200 persone rilasciando documenti falsi. Scoperto, morì di tifo a Dachau in Germania. Purtroppo il giardino versa in stato di degrado dal 2008 come rilevato dal Comitato per la Foresta dei Giusti e dalla Fondazione Giorgio Perlasca in una lettera allAmministrazione comunale.
  • Giardino dei Giusti di Sassuolo, presso il liceo A.F. Formiggini.
  • Giardino dei Giusti di Maccarese-Fiumicino Roma, presso lIstituto dIstruzione Superiore "Leonardo da Vinci" con oltre 30 alberi di olivo e una mostra permanente dedicata ai Giusti tra le nazioni ricordati nel giardino. È stato inaugurato nel 2007.
  • Giardino dei Giusti di tutto il mondo di Thiene, presso il parco comunale in via Basilicata, inaugurato l11 marzo 2014
  • Giardino della Casa Circondariale di Monza MB, presso la Casa Circondariale, inaugurato il 17 marzo 2017. La prima quercia e la relativa targa onora Giorgio Perlasca.
  • Giardino dei Giusti di Calvisano BS, presso parco San Michele, inaugurato il 6 marzo 2015.
  • Giardino dei Giusti di Rimini, allinterno del parco XXV Aprile, istituito il 9 luglio 2013.
  • Giardino dei Giusti di Palermo: in via dellAlloro, aperto dal 2008.
  • Giardino dei Giusti di Cadorago, "esterno della scuola secondaria di I grado" Machiavelli” di via Alfieri 1", inaugurato il 6 marzo 2014
  • Giardino dei Giusti di Brescia, presso parco Tarello, inaugurato il 6 marzo 2013.
  • Giardino dei Giusti di Offida AP, presso la Chiesa di Santa Maria della Rocca, inaugurato il 6 giugno 2015
                                     

2.2. I Giardini dei Giusti in Italia e nel mondo I Giardini nel mondo

Di seguito lelenco di alcuni dei Giardini dei Giusti nati nel mondo:

  • San Pietroburgo sobborgo di Levashovo, Russia. Su iniziativa del Memoriale di Levashovo e dellIstituto Italiano di Cultura con Gariwo, nel 2007 è stata posta una lapide per ricordare le vittime italiane del totalitarismo allinterno del Cimitero Memoriale di Levashovo, dove mediante fucilazione, negli anni delle grandi purghe di Stalin, furono sepolte in fosse comuni migliaia di persone innocenti. Nel 2008 il Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano ha reso omaggio alla lapide, su richiesta di Anatolij Razumov e Gabriele Nissim.
  • Tunisi, Ambasciata italiana, inaugurato il 15 luglio 2016 con il Ministero degli Affari Esteri e lAmbasciata dItalia a Tunisi.
  • Varsavia, inaugurato il 5 giugno 2014 insieme al Comitato per il Giardino dei Giusti di Varsavia, costituito su impulso di Tadeusz Mazowiecki.
  • Neve Shalom-Wahat el Salam, inaugurato il 10 marzo 2015.
  • Giordania, presso lo Sharhabil Bin Hassneh Eco Park, inaugurato il 30 ottobre 2017 con Ecopeace Middle East, il Ministero degli Affari Esteri e lAmbasciata dItalia ad Amman.
  • Erevan Armenia, Collina delle rondini. Muro della Memoria accanto al Museo del genocidio armeno, in cui vengono poste le ceneri dei Giusti con una lapide commemorativa. Nel complesso cè anche il Giardino dei giusti per gli armeni, dedicato alle personalità internazionali venute a rendere omaggio al memoriale.

Negli anni sono sorti sempre nuovi Giardini dei Giusti in parchi pubblici, scuole, città e Ambasciate. Sul sito di Gariwo è disponibile lelenco dei Giardini dei Giusti esistenti in Italia e nel mondo.