Indietro

ⓘ Edoardo Anton




Edoardo Anton
                                     

ⓘ Edoardo Anton

Edoardo Anton, allanagrafe Edoardo Antonelli, è stato un commediografo, sceneggiatore e regista italiano.

                                     

1. Biografia

Figlio del drammaturgo Luigi Antonelli, nacque a Roma nel 1910. Seguì le orme paterne scrivendo testi teatrali, copioni per operette e riviste musicali. Nel 1936 incontrò Raffaello Matarazzo con cui iniziò la sua attività di sceneggiatore cinematografico che si protrarrà sino agli anni 80.

Verso la fine degli anni trenta collaborò a diversi programmi radiofonici dellEIAR; scrisse testi per programmi di varietà ma anche lavori originali di prosa radiofonica.

Nel 1950 debuttò nella regia cinematografica con la pellicola La montagna di cristallo, ma la sua attività si limitò a pochi film e non particolarmente importanti.

Nel 1958 diresse per la RAI un episodio del programma Il teatro dei ragazzi.

Tra le sue commedie teatrali più convincenti, La fidanzata del bersagliere portata sul grande schermo da Alessandro Blasetti nel 1967.

Morì a Villefranche-sur-Mer nel 1986.

                                     

2.1. Filmografia Regista

  • Ridere! Ridere! Ridere! 1954
  • La stella dellIndia 1954
  • Follie destate, coregia con Carlo Infascelli 1964
  • La montagna di cristallo 1950
  • Il lupo della frontiera 1951
  • Angela 1954
  • Dramma nella Casbah 1953
                                     

2.2. Filmografia Sceneggiatore

  • Il coraggio, regia di Domenico Paolella 1955
  • Lavventuriera del piano di sopra, regia di Raffaello Matarazzo 1941
  • Le sorprese dellamore, regia di Luigi Comencini 1959
  • La bella di Roma, regia di Luigi Comencini 1955
  • Lalbergo degli assenti, regia di Raffaello Matarazzo 1939
  • Peppino, le modelle e. "chella llà", regia di Mario Mattoli 1957
  • Il cardinale Lambertini, regia di Giorgio Pastina 1954
  • Pia de Tolomei, regia di Sergio Grieco 1958
  • Totò, Peppino e la. malafemmina, regia di Camillo Mastrocinque 1956
  • Operazione mitra, regia di Giorgio Cristallini 1951
  • Inferno giallo, regia di Géza von Radványi 1942
  • Fari nella nebbia, regia di Gianni Franciolini 1941
  • Quarta pagina, regia di Nicola Manzari 1943
  • Mogli pericolose, regia di Luigi Comencini 1958
  • Amanti del passato, regia di Adelchi Bianchi 1953
  • Agenzia matrimoniale, regia di Giorgio Pàstina 1952
  • Il segno di Venere, regia di Dino Risi 1955
  • Solo per te Lucia, regia di Franco Rossi 1952
  • I falsari, regia di Franco Rossi 1951
  • Racconti destate, regia di Gianni Franciolini 1958
  • Tempi duri per i vampiri, regia di Steno 1959
  • Addio, Napoli!, regia di Roberto Bianchi Montero 1954
  • La ragazza del bersagliere, regia di Alessandro Blasetti 1967
  • Il peccato di Anna, regia di Camillo Mastrocinque 1952
  • Operazione notte, regia di Giuseppe Bennati 1955
  • Gli amanti del deserto, regia di Fernando Cerchio e Gianni Vernuccio 1956
  • Il suo più grande amore, regia di Antonio Leonviola 1956
  • Lincantevole nemica, regia di Claudio Gora 1953
  • La canzone rubata, regia di Max Neufeld 1941
  • Lallegro cantante, regia di Gennaro Righelli 1938
  • Lamico del giaguaro, regia di Giuseppe Bennati 1958
  • Saluti e baci, regia di Giorgio Simonelli 1953
  • Gioventù alla sbarra, regia di Ferruccio Cerio 1954
  • Validità giorni dieci, regia di Camillo Mastrocinque 1940
  • Robin Hood e i pirati, regia di Giorgio Simonelli 1960
  • Destinazione Sanremo, regia di Domenico Paolella 1959
  • Canzoni, bulli e pupe, regia di Carlo Infascelli 1964
  • Bengasi, regia di Augusto Genina 1942
  • I Teddy boys della canzone, regia di Domenico Paolella 1960
  • Il serpente a sonagli, regia di Raffaello Matarazzo 1935
  • Signori si nasce, regia di Mario Mattoli 1960
  • Una notte dopo lopera, regia di Nicola Manzari 1941
  • Un giorno nella vita, regia di Alessandro Blasetti 1946
  • .e la donna creò luomo, regia di Camillo Mastrocinque 1964
  • Notte di tempesta, regia di Gianni Franciolini 1946
  • Totò, Peppino e i fuorilegge, regia di Camillo Mastrocinque 1956
  • Cenerentola e il signor Bonaventura, regia di Sergio Tofano 1942
  • Il cavaliere di San Marco, regia di Gennaro Righelli 1939
  • Mariti in città, regia di Luigi Comencini 1958
  • Ultimo incontro, regia di Gianni Franciolini 1951
  • Le bellissime gambe di Sabrina, regia di Camillo Mastrocinque 1958
  • Limprevisto, regia di Alberto Lattuada 1961
  • Io, Amleto, regia di Giorgio Simonelli 1952
  • Il ratto delle Sabine, regia di Richard Pottier 1961


                                     

3. Varietà radiofonici Rai/Eiar

  • Napoli vita perenne, appunti radiofonici di Edoardo Anton, musiche di Raffaele Gervasio, trasmessa il 6 marzo 1946.
  • Terziglio, variazioni su tema, Ricordi, di Edoardo Anton, Nicola Manzari e Varaldo, regia di Claudio Fino, trasmessa il 12 febbraio 1943.