Indietro

ⓘ Categoria:Barocco




                                               

Arte barocca

Barocco è il termine utilizzato dagli storici dellarte per indicare lo stile artistico e architettonico dominante del XVII secolo. Lo stile barocco ha fondamenti negli ultimi anni del XVI secolo, ma nasce a Roma intorno al terzo decennio del Seicento.

                                               

Barocco

Barocco è il termine utilizzato per indicare tout court unideologia e una stagione culturale nata a Roma, che si sono espresse in letteratura, filosofia, arte, musica, caratteristiche del XVII secolo e dei primi decenni del XVIII e che hanno avuto originali sviluppi in tutta Europa.

                                               

Barocco a Milano

Per barocco a Milano si intende lo stile artistico dominante tra il Seicento e la prima metà del Settecento nella città. Infatti grazie alloperato dei cardinali Borromeo e alla sua importanza nei domini italiani, prima spagnoli e poi austriaci, Milano visse una vivace stagione artistica in cui assunse il ruolo di centro propulsore del barocco lombardo.

                                               

Barocco genovese

Il barocco genovese è la corrente artistica prevalente nella città di Genova e nel territorio ligure a partire dai primi decenni del Seicento e fino a tutta la prima metà del Settecento, ossia fino allavvento del Neoclassicismo.

                                               

Barocco in Brasile

                                               

Giovanni Antonio Matera

Sue sculture, con scene della Natività, dell Adorazione, della Circoncisione, della Strage degli Innocenti, della Fuga in Egitto, oltre a 397 Pastori sono al Museo etnografico siciliano Giuseppe Pitrè, di Palermo. Forte è la carica gestuale e audace la torsione dei corpi, nella Strage degli Innocenti: uno straziante e popolare racconto scultoreo. Nel 1817 Ludovico di Baviera, allora principe ereditario, durante un viaggio in Sicilia acquistò un certo numero dei pastori e statuine rappresentanti Storie evangeliche. Suo figlio Massimiliano II di Baviera donò queste opere scultoree al nascent ...

                                               

Barocco in Polonia

Il Barocco polacco si sviluppò dallinizio del XVII alla metà del XVIII secolo. Come nel caso dello stile barocco altrove in Europa, il Barocco in Polonia enfatizzava la ricchezza e il potere trionfante delle forme darte contemporanea. In contrasto con il precedente stile del Rinascimento, che cercava di raffigurare la bellezza e larmonia della natura, gli artisti barocchi tentavano di creare la loro visione del mondo. Il risultato fu molteplice, considerato da alcuni critici come grandioso e drammatico, ma talvolta anche caotico e disarmonico e permeato di affettazione ed esaltazione relig ...

                                               

Antonio Raggi

Principale collaboratore e allievo di Giovan Lorenzo Bernini per circa trentanni, comincia la propria formazione presso lo studio di Alessandro Algardi, maestro da cui deriva lo stile aulico e solenne dei volti, ma la sua individualità verrà alla luce solamente nel 1647 con il passaggio nellatelier di Giovan Lorenzo Bernini, di cui diverrà lallievo più vicino e sicuramente il più prolifico, per effetto di quel modo di lavorare adottato da Bernini nella seconda metà della propria carriera artistica, cioè di creare un vero e proprio atelier assegnando di volta in volta lesecuzione dei propri ...

                                               

Scultura barocca

La Scultura barocca è la scultura associata al movimento culturale barocco, nato a Roma fra gli ultimi anni del XVI secolo e il terzo decennio del Seicento. La caratteristica comune a tutto quel movimento artistico è il linguaggio forte, viscerale, alla ricerca delleffetto e dellattenzione della platea: una poetica fatta per scuotere e convincere i fedeli e sudditi: gli uni delleternità ed inviolabilità dellistituzione ecclesiastica; gli altri dellenorme potenza raggiunta dai Regnanti. Il linguaggio artistico che celebrò i due poteri si espresse con registri enfatici e roboanti, tanto più ...

                                               

Theatrum Pictorium

Theatrum Pictorium, ovvero Teatro delle pitture, è una raccolta di incisioni originali, pubblicata nel 1660 dal pittore David Teniers il Giovane, su commissione dellarciduca Leopoldo Guglielmo dAustria. Si tratta di un catalogo di incisioni, tratte da 243 dipinti di autori italiani e fiamminghi, scelti tra i circa 1.300 dipinti appartenenti alla collezione dellarciduca. Nel 1673 apparve una seconda edizione, e una terza nel 1684