Indietro

ⓘ Valentin Bondarenko




Valentin Bondarenko
                                     

ⓘ Valentin Bondarenko

Valentin Vasilevič Bondarenko è stato un aviatore e cosmonauta sovietico.

Fu la prima vittima di un incidente nel programma spaziale sovietico.

                                     

1. Biografia

Nato nella Repubblica Socialista Sovietica Ucraina, fu affascinato dallaeronautica fin da giovane. Diplomatosi allIstituto Aeronautico di Charkiv, nel 1954 entrò allAccademia Militare Aeronautica di Voroshilov; lanno successivo fu trasferito a Groznyj presso la Scuola Piloti dellAeronautica Militare. Terminati gli studi nel 1957, Bondarenko prestò servizio nellAeronautica Militare Sovietica. Il 28 aprile 1960 fu selezionato come cosmonauta e il 31 maggio cominciò il suo addestramento nellambito del programma Vostok.

                                     

2. Lincidente

Il 23 marzo 1961 Bondarenko stava svolgendo dei test medici in una camera pressurizzata con unatmosfera di ossigeno puro; dopo essersi tolto i sensori dal corpo, si ripulì con un batuffolo di cotone imbevuto di alcol, che gettò via distrattamente. Il cotone finì su un fornello riscaldato elettricamente e prese fuoco. Bondarenko cercò inutilmente di spegnere lincendio, che divampò facilmente nellatmosfera di ossigeno puro. A causa della differenza di pressione con lambiente esterno, i soccorritori poterono aprire la camera dopo mezzora e il cosmonauta riportò gravi ustioni, morendo in ospedale dopo 16 ore.

Bondarenko lasciò la moglie e un figlio e ricevette sepoltura nel decimo cimitero di Kharkov, in Ucraina. I sovietici decisero di tenere segreto lincidente e cancellarono limmagine di Bondarenko dalle foto di gruppo dei cosmonauti. Nel 1986 un articolo pubblicato su Izvestia rivelò i dettagli sulla morte del cosmonauta. Lincidente di cui fu vittima Bondarenko fu molto simile a quello che avrebbe colpito lequipaggio americano dellApollo 1 nel 1967.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...