Indietro

ⓘ Circuito ferroviario di prova di Velim




Circuito ferroviario di prova di Velim
                                     

ⓘ Circuito ferroviario di prova di Velim

Il circuito ferroviario di prova di Velim è un percorso ferroviario dedicato a prove e collaudi di materiale rotabile sito a Cerhenice, nei pressi di Poděbrady in Boemia Centrale, in Repubblica Ceca. È divenuto uno dei centri di prova più importanti per la prova e il collaudo di nuovi tipi di rotabili destinati alla circolazione in Europa ed è pienamente accreditato sin dal marzo del 1995. La struttura del circuito consiste di due ampi ovali di binario a scartamento normale, e dei relativi raccordi, attrezzati per la corsa continua dei rotabili.

Il centro è di proprietà dellIstituto di ricerca ferroviaria VUZ, Výzkumný ústav železniční una sussidiaria del gestore del servizio ferroviario nazionale, České dráhy.

                                     

1. Struttura e dotazioni del circuito

I due circuiti ferroviari vennero costruiti nel 1963 e sono localizzati tra i villaggi di Vrbová Lhota, Ratenice, Cerhenice, Velim, Pňov-Předhradí e i sobborghi meridionali di Poděbrady. Il villaggio di Sokoleč è compreso interamente allinterno del circuito più grande.

I circuiti hanno le seguenti caratteristiche:

  • circuito breve: lunghezza di 3.951 km e velocità massima ammessa di 90 km/h.
  • circuito grande: lunghezza di 13.276 km e velocità massima ammessa di 230 km/h, per treni a pendolamento, e 210 km/h per treni convenzionali.

Nel corso delle prove vengono accertate e provate le caratteristiche tecniche specifiche dei veicoli, compreso il livello di rumore emesso; le apparecchiature permettono inoltre di accertare la capacità di collegamento con i sistemi di European Train Control System ETCS e GSM-R radio, prove che comprendono la simulazione di guasti e del cambio del tipo di elettrificazione a treno in movimento.

Entrambi i circuiti sono in grado di fornire tutti e quattro i sistemi di alimentazione elettrica diffusi in Europa:

Vi è inoltre una sezione di 1.5 km alimentabile tramite terza rotaia, per i rotabili che usano tale sistema.

Il circuito di Velim è stato usato da Alstom, nel 2008-2009, per le prove della sua Automotrice à grande vitesse e per quelle del treno di AnsaldoBreda V250. Anche il treno IC4 di AnsaldoBreda è stato spesso collaudato sullimpianto di Velim.