Indietro

ⓘ Connestabile




Connestabile
                                     

ⓘ Connestabile

Il connestabile era in origine, durante il Basso Impero romano e in alcuni regni romano-barbarici, colui che sovraintendeva alle scuderie del sovrano. In seguito, in molte monarchie europee medievali e delletà moderna, il titolo di connestabile o gran connestabile fu attribuito a un alto dignitario con funzioni militari, al quale era generalmente affidato il comando in capo della cavalleria o – come in Francia e nel Regno di Napoli e di Sicilia – dellintero esercito reale.

Il connestabile poteva anche avere il compito di risolvere le dispute su questioni cavalleresche, presiedendo un apposito tribunale come la Court of Chivalry in Inghilterra o la Jurisdiction du point dhonneur in Francia ed esercitando poteri di polizia. Nellesercizio delle sue funzioni poteva essere assistito da uno o più marescialli.

                                     

1. La carica nel corso della storia

  • La carica di connestabile di Francia connétable de France fu istituita da Filippo I nel 1060 e abolita da Luigi XIII nel 1627, che gli sostituì, nel rango protocollare, la figura del decano dei marescialli doyen des maréchaux; nel 1804 Napoleone I creò le cariche onorifiche di "gran connestabile" e di "vice connestabile dellImpero" attribuendo la prima al fratello Luigi Bonaparte.
  • Avevano il titolo di connestabile anche i comandanti di corpi militari dei comuni medievali e delle repubbliche marinare: si pensi ai balestrieri genovesi o a quelli fiorentini; di questi ultimi fu connestabile Michele di Lando, capo dei rivoltosi durante il tumulto dei Ciompi.
  • In altri paesi la carica, divenuta ereditaria e puramente onorifica, si è mantenuta fino a oggi ad esempio, il connestabile di Navarra in Spagna o il Lord High Constable of Scotland in Scozia.
  • In Inghilterra la carica di gran connestabile Lord High Constable fu istituita durante il regno di Stefano dInghilterra; limperatrice Matilde lattribuì ereditariamente ai conti di Hereford; nel 1521 tornò alla corona e, da allora, non sono stati più nominati titolari, se non temporanei per la cerimonia dellincoronazione.
  • Nel caso del Regno di Gerusalemme e degli altri Stati crociati, la figura del conestabile raggiungeva unelevata importanza non solo nel comando militare, ma anche nellamministrazione dello Stato e sulla successione dei Re di Gerusalemme.
  • NellImpero bizantino il gran connestabile Megas Konostablós comandava un corpo di cavalleria formato da mercenari "latini" ossia né greci né barbari.
                                     

2. Significati odierni

  • In molti paesi anglosassoni ad esempio, in Gran Bretagna e Canada ma non negli Stati Uniti, e anche altrove ad esempio, in Finlandia, il connestabile è il grado più basso delle forze di polizia. In Danimarca konstabel e overkonstabel sono i due gradi più bassi in tutte le forze armate. Invece, il titolo di chief constable è attribuito in Gran Bretagna e in altri paesi anglosassoni al funzionario posto al vertice di un corpo di polizia denominato constabulary.
  • Nei paesi anglosassoni il titolo di connestabile constable è attribuito a funzionari con compiti variabili, generalmente di polizia o connessi con lamministrazione della giustizia.
  • Nelle Isole del Canale il constable è un funzionario elettivo a capo di una circoscrizione detta parish letteralmente parrocchia.
  • Ha il titolo di connestabile Constable of Tower anche il funzionario cui è affidata lamministrazione della Torre di Londra, ovvero il Conestabile della Torre di Londra.
                                     
  • accumulato, fu soppressa da Filippo Augusto che ne spartì le funzioni tra il Connestabile e il Gran Maestro di Francia la carica riapparve nel XIV secolo come
  • Bisceglie, Copertino e Montescaglioso, signore di Mottola e San Vito e gran connestabile del Regno di Napoli. È noto per essere stato uno dei principali artefici
  • medievale normanno, signore di Toron da prima del 1137 fino al 1179 e connestabile del Regno di Gerusalemme. Figlio di Umfredo I di Toron, sposò la figlia
  • condottiero italiano. Fu signore di Castelnuovo, Gradara e Pesaro e gran connestabile del Regno di Napoli. Alessandro Sforza era figlio illegittimo di Muzio
  • Connestabile di Castiglia. Fu mandato in esilio e morì a Valencia, sotto la protezione del re Alfonso V d Aragona. Fu Conte di Ribadeo, Connestabile di
  • Conversano, Lecce, Matera, Soleto e Ugento, signore di Altamura e Gran Connestabile del Regno di Napoli. Alla morte del padre Raimondo Orsini del Balzo
  • trattato di Brétigny non venne restituita all Inghilterra. Dal 1354 fu Connestabile di Francia. Ampliò i propri possedimenti sia per il valore in guerra
  • I di Montmorency, connestabile di Francia, nominato barone di Montmorency 2 gennaio 1131 - 1160: Matteo I di Montmorency, connestabile di Francia, nominato
  • Guglielmo d Albret Giovanni d Albret Caterina d Albret Dal 1402 divenne connestabile di Francia sotto il regno di Carlo VI. Partecipò agli scontri nella guerra
  • ereditano parti dei compiti connessi con l ufficio. La carica di lord gran connestabile era, in origine, ereditata dai conti di Hereford, ma, dal 1521 è detenuta

Anche gli utenti hanno cercato:

conestabile etimologia, conestabile giubbe rosse, conestabile nel west, connestabile canada,

...
...
...