Indietro

ⓘ Ferrovia Bex-Villars-Bretaye




                                     

ⓘ Ferrovia Bex-Villars-Bretaye

La ferrovia Bex-Villars-Bretaye è una linea parzialmente a cremagliera a scartamento metrico che collega la stazione di Bex, sulla ferrovia del Sempione con Bretaye nella regione del Chiablese in Svizzera. Di fatto si tratta di due distinte ferrovie, una ad aderenza naturale e parzialmente a cremagliera tra Bex e Villars-sur-Ollon, laltra tra Villars-sur-Ollon e il Col de Bretaye, totalmente a cremagliera con sistema Abt, che sono state fuse nel secondo dopoguerra.

                                     

1. Storia

Lautorizzazione a costruire una linea ferrata tra Bex e Villars-sur-Ollon venne data alla società richiedente Chemins de fer Bex-Grion-Villars-Chiesieres BGVC il 15 ottobre 1897. La linea venne realizzata poco per volta: tra Bex e Bévieux venne realizzata come tranvia, aperta il 9 settembre 1898; raggiunse Gryon il 3 giugno 1900 con un percorso a cremagliera e, lanno dopo, Villars-sur-Ollon. Nel 1906 Villars venne collegata a Chesières.

La ferrovia tra Villars-sur-Ollon e Col de Bretaye venne invece concessa, il 5 ottobre del 1911, ad unaltra società la C.F. Villars-Bretaye ; iniziò ad essere realizzata lanno dopo e venne aperta il 18 dicembre 1913.

Le due tratte vennero gestite dalle due distinte società, la BGVC e la VB che nel 1943 si fusero insieme nella società Forces motrices de lAvançon. La tratta Villars - Chesières nel 1960 è stata dismessa e sostituita da autobus. Dal 1999 la linea opera come parte dei Transports Publics du Chablais.

                                     

2. Linea

La linea, a scartamento metrico, è lunga 17 km, di cui 8.7 armati con cremagliera tipo Abt. La linea è elettrificata in corrente continua 750 V; il raggio minimo di curva è 20 metri, la pendenza massima è del 200 per mille sulla Bex-Villars e del 170 per mille sulla Villars-Bretaye. La velocità massima ammessa è 40 km/h.