Indietro

ⓘ Walter Flanders




                                     

ⓘ Walter Flanders

Walter Emmet Flanders è stato un imprenditore statunitense. Fu attivo nellimpiego delle macchine utensili e nellindustria automobilistica, e fu uno dei primi esperti nella produzione di massa.

Era nativo del Vermont, e fu un dei più capaci venditori di macchine utensili, sia nelluso che nel suo sviluppo. Fu assunto alla Ford nellagosto del 1906 come un manager di produzione esperto nel contenere i costi. Gli estremi dassunzione prevedevano anche laccettazione che Flanders potesse continuare a vendere macchinari per mezzo di una sua organizzazione personale. Durante il breve periodo 20 mesi che trascorse nella giovane azienda, indirizzò la sua gestione verso la produzione di massa. Ciò incluse il concetto di produzione fissa mensile, il trasporto di componenti giacenti in magazzino dalla Ford ai suoi fornitori, e il riesame della posizione delle macchine utensili nello stabilimento nellottica di indirizzare la produzione considerando la sequenza delle operazioni. Questo lavoro contribuì a portare la Ford, nei cinque anni successivi 1908-1913, a sviluppare il concetto moderno di catena di montaggio.

Flanders lasciò la Ford nellaprile del 1908 per fondare insieme ad altri soci la Everett-Metzger-Flanders, che fu acquistata dalla Studebaker nel 1910. Più tardi fondò la United States Motor Company e riorganizzò la Maxwell.