Indietro

ⓘ Nazionalismo di sinistra




                                     

ⓘ Nazionalismo di sinistra

Il Repubblicismo, definito più volgarmente da alcuni interpreti nazionalismo di sinistra, rappresenta la posizione dei movimenti e partiti politici che si fanno promotori di una forma di patriottismo coniugato con il posizionamento a sinistra nello spettro politico. La visione antimperialista, antischiavista, socialista e comunista è quindi coniugata alla visione repubblicana e laica della nazione. I suoi valori di base sono quelli delluguaglianza sociale, del principio di sovranità popolare e dellautodeterminazione dei popoli, e della Repubblica come forma di governo legittima a difesa delle classi sociali lavoratrici. Nelle tesi repubbliciste la lotta di classe va di pari passo alla lotta nazionale in quanto queste teorie e queste prassi politiche si sono sviluppate soprattutto in quei paesi in cui movimenti indipendentisti si sono contrapposti alloccupazione da parte di potenze straniere.

                                     

1. Le radici Socialiste

Marx e Lenin definivano il nazionalismo nemico del socialismo, ritenendo che nelle guerre i borghesi cercassero di coinvolgere i proletari soltanto per i loro interessi e che dietro il nazionalismo si celassero in realtà interessi politici ed economici legati allimperialismo dello stato borghese. Per questi motivi essi incitavano il proletariato di tutto il mondo a rivoltarsi contro la borghesia senza fare distinzioni razziali o nazionali.

Il marxismo ha quindi sostenuto i movimenti indipendentisti che fossero interpreti della lotta di classe e che si opponessero alloccupazione delle potenze imperialiste, respingendo invece i movimenti nazionalisti di matrice borghese come i fascismi. Stalin, sviluppando la teoria del "Socialismo in un solo paese", impresse alla lotta di classe anche un significato patriottico. Egli così facendo riuscì a conciliare il patriottismo con la teoria marxista, allargando il divario col nazionalismo borghese. In questo senso, durante la Guerra fredda, polarizzandosi lo scontro tra blocco socialista e blocco imperialista, lUnione Sovietica sostenne le rivolte indipendentiste dei popoli del Terzo Mondo che, seppur non sempre guidate da gruppi politici realmente ortodossi rivoluzionari, erano positive in chiave anti-imperialista, poiché portavano i popoli allautodeterminazione politica, necessaria poi per lo sviluppo e la crescita delle forze progressiste e del Partito comunista, unica vera forza rivoluzionaria.

In questa ottica sono state numerose nel passato le esperienze di gruppi comunisti che hanno fuso le dottrine marxiste-leniniste con idee patriottiche, solo apparentemente in contrasto con linternazionalismo proletario marxista lesempio più importante è forse il panarabismo di Nasser.

                                     

2. Partiti nazionalisti di sinistra oppure Repubblicisti

Gli esempi di partiti e movimenti politici nazionalisti di centrosinistra o sinistra nel mondo sono molteplici. Tra i più importanti, citiamo:

Vicino Oriente

  • Partito Bath
  • Fatah
  • Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina
                                     

2.1. Partiti nazionalisti di sinistra oppure Repubblicisti Europa

  • Partito Repubblicano Turco
  • Comunità Inuit
  • Sinn Féin
  • Mojahedin del Popolo Iraniano
  • Irish National Liberation Army
  • Partito Comunista della Federazione Russa
  • Federazione Rivoluzionaria Armena
  • Partito Nazionale Scozzese
  • Partito Popolare Repubblicano
  • Partito Socialista di Serbia
  • Sinistra Repubblicana di Catalogna
  • Partito Socialdemocratico del Montenegro
  • Movimento Socialista Panellenico
  • Partito Socialista Unificato della Catalogna
  • Batasuna
  • Candidatura di Unità Popolare
  • Euskadi Ta Askatasuna
  • Sardigna Natzione
  • Arditi del Popolo
  • Solidarietà Basca
  • Partito Patriottico ex-Partito dei Lavoratori
                                     

2.2. Partiti nazionalisti di sinistra oppure Repubblicisti Resto del mondo

  • Partito Comunista del Brasile
  • Parti Québécois
  • Partito Socialista Unito del Venezuela
  • Fronte Polisario
  • Fronte Sandinista di Liberazione Nazionale
  • Partito Comunista Maoista Nepalese
  • Unione Nazionale Africana di Zimbabwe - Fronte Patriottico
  • Partito Indipendentista Portoricano
  • Federazione Rivoluzionaria Armena
  • Partito Comunista di Cuba
  • Blocco Avanzato
  • Blocco del Québec
  • Congresso Nazionale Indiano
  • Partito Comunista Cinese
  • Kenya African National Union