Indietro

ⓘ Józef Haller




Józef Haller
                                     

ⓘ Józef Haller

Al termine della guerra fu ispettore generale dellartiglieria in Polonia e membro dellUnione Cristiana delle Nazioni Unite e fu anche erroneamente considerato il colpevole degli atti di ostilità nei confronti del presidente Gabriel Narutowicz, che fu assassinato pochi giorni dopo la sua elezione. Quando Józef Piłsudski prese il potere in Polonia, il barone Haller fu condannato agli arresti domiciliari nella sua casa di Gorzuchowo, in Pomerania, ma una missione diplomatica statunitense fece sì che il generale fosse liberato. Quando i tedeschi invasero la Polonia sostenne il generale Sikorski nella difesa e fece parte del Ministero senza portafoglio; fuggì prima in Romania, poi in Gran Bretagna e infine in Portogallo, dal quale incoraggiò gli americani a salvare la Polonia e fece per qualche tempo parte dellesercito americano con il grado onorario di maggior generale. Fu ministro delleducazione nel Governo polacco in esilio.

Tornato in Polonia, fu deputato per i monarchici e poi per i liberali al Sejm e si spense alletà di quasi ottantasette anni il 4 giugno 1960.

                                     

1. Onorificenze

Decorazioni polacche

  • Placca dellOrdine di Malta
  • Virtuti Militari
  • Ordine di San Stanislao
  • Croce degli scout
  • Ordine dellAquila Bianca
  • Ordine della Polonia Restituita

Decorazioni di altri Stati

  • Ordine imperiale di Leopoldo
  • Legion donore
  • Ordine di Vasa