Indietro

ⓘ Erosione regressiva




Erosione regressiva
                                     

ⓘ Erosione regressiva

L erosione regressiva o erosione rimontante è un processo fluviale di erosione che si prolunga in un ruscello, una valle o un burrone verso la sua sorgente allargandone inoltre il suo bacino idrografico. Il corso dacqua erodendo asporta via la roccia e il suolo a cominciare dalle sue sorgenti nella direzione della corrente. Una volta che il flusso ha iniziato a asportare, lerosione viene accelerata dalla ripida pendenza sopra cui lacqua scorre.

Lacqua erodendo il percorso dalle sue sorgenti alla sua bocca fino a un corpo dacqua stagnante, cerca di tagliare un percorso sempre meno profondo. Questo fa aumentare lerosione nelle parti più ripide, che si trovano verso la sorgente. Se lerosione regressiva continua abbastanza a lungo, può succedere che un corso dacqua oltrepassi uno spartiacque nelle sue vicinanze catturando il bacino di raccolta in cui precedentemente fluiva un altro corso dacqua.

Per esempio, lerosione rimontante del fiume Shenandoah nello stato della Virginia U.S.A., un tributario del Potomac, ha permesso allo Shenandoah di catturare successivamente gli originari segmenti controcorrente del Beaverdam Creek, Gap Run e Goose Creek, tre affluenti minori del Potomac. Ogni cattura aggiunta alla portata dello Shenandoah veniva ad accelerare il processo di erosione regressiva fino a che lo Shenandoah non ebbe catturato tutto il bacino di drenaggio del Potomac a ovest delle Blue Ridge Mountains.

                                     

1. Tipi di corsi dacqua creati dallerosione regressiva

Con una nomenclatura latineggiante, i geologi statunitensi distinguono tre tipi di corsi dacqua formati dallerosione regressiva:

- insequenti - subsequenti - obsequenti e resequenti.

I corsi dacqua insequenti si formano dallerosione regressiva casuale, solitamente, causata da una serie di flussi dacqua sulla superficie del suolo. Lacqua si raccoglie in canali dove la velocità e la potenza erosiva aumentano, tagliando ed estendendo le teste delle gole. I corsi dacqua subsequenti si formano dallerosione regressiva che asporta via le rocce meno resistenti nel terreno. I corsi dacqua obsequenti e resequenti si formano tempo dopo laddove cerano i corsi dacqua insequenti o subsequenti. Gli obsequenti sono gli insequenti che adesso scorrono in direzione opposta al sistema di drenaggio originale. I resequenti sono i subsequenti che hanno ugualmente mutato direzione dai loro sistemi di drenaggio originari.

                                     

2. Sistemi di drenaggio creati dallerosione regressiva

Lerosione regressiva crea tre tipi principali di modelli o sistemi di deflusso:

- dendritici, - di rete e - rettangolari e angolari.

I sistemi dendritici si formano in situazioni geomorfiche omogenee dove la roccia in posto sottostante non ha coerenza strutturale laddove ci sono i flussi dacqua. Formano una diramazione molto particolare ad angoli acuti senza nessun modello simile o in comune che si ripete. I sistemi di rete si formano laddove nella roccia in posto sottostante si ripetono tipi di roccia di diversa resistenza. Il sistema di rete va più in profondità nel substrato roccioso più debole, con flussi quasi paralleli che si diramano ad angoli più grandi. I sistemi rettangolari e angolari sono caratterizzati dalla ramificazione degli affluenti quasi ad angolo retto. Questi di solito si formano nel substrato di roccia ignea fratturata, negli strati sedimentari orizzontali con faglie intersecanti o diaclasi ben sviluppate.

Sono stati proposti anche quattro tipi minori di sistemi di drenaggio:

- radiali, - anulari, - centripeti e - paralleli.

I sistemi radiali sono caratterizzati dal flusso di acqua verso lesterno da un punto centrale, come giù da un cono vulcanico di cenere recentemente formato o una cupola o duomo intrusivo. I sistemi anulari si formano su duomi di substrati rocciosi alternativamente deboli e forti. I sistemi centripeti si formano laddove lacqua fluisce dentro una zona centrale, come in un terreno calcareo carsico in cui lacqua scorre giù dentro un inghiottitoio e dunque nel sottosuolo. I sistemi paralleli non sono molto comuni e si formano su versanti regionali unidirezionali o in conformazioni geomorfiche parallele e perlopiù limitati a una piccola area generalizzata.

                                     

3. Fonti

  • EN Judson, S., and Kauffman, M.E., Physical Geology, 8th ed., Englewood Cliffs, NJ: Prentice Hall, 1990, pp. 288-289. ISBN 0-13-666405-9
  • EN Easterbrook, Don J., Surface Processes and Landforms, 2nd ed., Upper Saddle River, NJ: Prentice Hall, 1999, pp. 147-152. ISBN 0-13-860958-6
                                     
  • delle condizioni di stress ambientale in corrispondenza degli eventi regressivi dovuto alla riduzione degli areali di vita, all aumento della competizione
  • prossima alla base di questo deposito ha evidenziato una serie a tendenza regressiva litorale o sub infralitorale, un immersione deposito lagunare finale.
  • scalzati, creando delle formazioni dette intermatte, costituite da canali di erosione Le caratteristiche proprie della pianta di posidonia, la sua dinamica
  • e il mare. A est si estendono zone collinari disboscate e soggette ad erosione lungo la costa si trovano gli irregolari altopiani sud orientali. È occupata
  • Bacino Lombardo cessarono i processi distensivi e s instaurò una fase regressiva del livello del mare. I tassi di sedimentazione si ridussero da varie
  • abbastanza lungo. Il tipo liscio potrebbe essere derivato dall azione di erosione di una corrente unidirezionale sul sedimento intorno a un trilobite leggermente
  • parla di politica industriale, occupazione, Stato sociale e pensioni, erosione salariale e democrazia sindacale. Si sottoscriverà anche un documento comune

Anche gli utenti hanno cercato:

acque incanalate, azione morfologica delle acque correnti superficiali, erosione acqua,

...
...
...