Indietro

ⓘ Documento amministrativo di accompagnamento




                                     

ⓘ Documento amministrativo di accompagnamento

Il documento amministrativo di accompagnamento o Daa è stato introdotto con il Regolamento CE n°2917 del 1992. Viene emesso per giustificare il trasferimento di un materiale in regime di sospensione da un deposito fiscale ad un altro, attraverso il trasporto dello stesso. Deve essere emesso prima della consegna o della spedizione della merce con lindicazione degli elementi principali delloperazione.

                                     

1. Formato e contenuti

Il documento deve riportare i seguenti dati:

  • paese di spedizione e paese di destinazione
  • codice merci NC, che è una nomenclatura combinata per essere capibile da tutti a livello comunitario, indica limporto dellaccisa
  • garanzia: si ha quando la merce arriva a destinazione in un luogo che coincide con un deposito fiscale. La persona fisica dello stesso si reca allAgenzia delle Dogane con sede vicina al capoluogo di ogni provincia paga laccisa con garanzie date dallo speditore in deposito infruttifero o fidejussione bancaria
  • destinatario, che possiede un codice di accisa, corrisponde ad un deposito fiscale
  • descrizione con numero, colli, nome produzione, lotto di produzione, % di alcol etilico

Questo documento viene preparato in 4-5 copie: la prima è scritta con linchiostro e rimane in azienda mentre le altre partono con in trasporto. Una di queste, allarrivo a destinazione della merce e comunque entro 90 giorni dalla spedizione, viene inviata compilata e controfirmata allo speditore, ricongiungendosi con la prima copia. A questo punto lo speditore ha lobbligo di denunciare il ricongiungimento delle due copie.