Indietro

ⓘ Setticlavio




                                     

ⓘ Setticlavio

Il setticlavio è linsieme dei sette registri che formano le sette parti del coro classico.

Il Setticlavio è una delle sei prove della licenza di teoria e solfeggio musicale nei conservatori italiani, ne è richiesto luso per la realizzazione della prima prova scritta del corso di composizione.

                                     

1. Storia

Nonostante si continui ad usarlo allinterno dei conservatori, nella pratica il setticlavio è in disuso da più di un secolo. Le parti di soprano, mezzo soprano e contralto si scrivono in chiave di violino, la parte di baritono e di basso si scrivono in chiave di basso. Per la parte di tenore si usa la cosiddetta chiave di violino "tenorizzata", ovvero una chiave di violino accompagnata da un segno atto ad indicare lesecuzione nellottava inferiore. Nellambito strumentale sono ancora in uso la chiave di contralto usata dimpianto dalla viola e dal trombone contralto e la chiave di tenore.

                                     

2. Le chiavi

Il setticlavio suddivide i suoi registri in tre chiavi: quella di sol, di do e di fa.

Chiave di sol

La chiave di sol, o chiave di violino, è la più famosa tra le tre del setticlavio poiché è la più diffusa negli spartiti di strumentisti e cantanti.

                                     

2.1. Le chiavi Chiave di sol

La chiave di sol, o chiave di violino, è la più famosa tra le tre del setticlavio poiché è la più diffusa negli spartiti di strumentisti e cantanti.

                                     

2.2. Le chiavi Chiave di fa

In chiave di fa abbiamo due posizioni:

  • Basso
  • Baritono

A seconda della posizione della chiave di fa sul pentagramma viene evidenziata una linea diversa, che diventa quindi il fa.

A ognuna di queste chiavi corrisponde una diversa lettura del pentagramma.

Nellambito della notazione musicale basata sul pentagramma, sebbene la chiave sembri spostarsi a seconda del registro usato, in realtà essa rimane sempre ferma al suo posto: è il registro che si sposta, evidenziando solamente la zona del pentagramma entro il quale esso si esprime: il fatto che nel pentagramma per la voce di Soprano troviamo la chiave di Do posizionata sulla prima linea in basso denuncia che lambito del registro interessato si trova al di sopra del Do centrale indicato dalla chiave, ovvero che il soprano userà prevalentemente le cinque linee al di sopra del do centrale. Il caso opposto è rappresentato dal pentagramma per la voce di Baritono dove troviamo la chiave di Do posizionata sulla prima linea in alto. In questo caso, lambito del registro interessato si trova al di sotto del Do centrale, per cui il baritono userà prevalentemente le cinque linee al di sotto del do centrale



                                     
  • scrittore lombardo Gerolamo Rovetta 1851 - 1910 e nel romanzo Il maestro di setticlavio del 1891 dello scrittore romano di origine veneta Camillo Boito 1836 - 1914
  • Ed. Setticlavio Salerno, 1998 Burattini suite per pianoforte Ed. Setticlavio Salerno, 1998 Trattato teorico - pratico di armonia Ed. Setticlavio Salerno
  • C. di violino francese e C. di subbasso basso profondo noto come setticlavio in alcune tradizioni musicali tra cui quella italiana, è oggi utilizzato
  • fare con la trama originale, tutt altro che patriottica il Maestro di setticlavio del 1891 e comparso sulla rivista Nuova Antologia. Sono presenti in questi
  • Lirico - Sinfonici, Torino, EDT s.r.l., 1993. Ugo Ràpalo mi insegnava il setticlavio e la lettura della partitura: il suo sistema era antico ma infallibile
  • presente all inizio del rigo con quella più opportuna all interno del setticlavio la nota scritta in una determinata posizione assume così il nome della
  • politonalità, infine uno che richiede la lettura a quattro pentagrammi e del setticlavio Trattato di Melodia Parigi, 1814 sull arte melodica, tradotto in
  • vuote - Edizioni Berben. Primi passi per violino e pianoforte - Edizioni Setticlavio 23 studi per marimba scritti per la rivista Percussioni ECUBA, su
  • dalla variazione de tuoni, contro i partigiani delle mutazioni, del setticlave e dell unica lettura 1808 Dimostrazione della preminenza del solfeggio
  • 2013 - Prima che sia troppo tardi compilation artisti vari Edizioni Setticlavio 2018 - Powerillusi Friends dei Powerillusi Marco Carena interpreta