Indietro

ⓘ Catacresi




                                     

ⓘ Catacresi

La catacrèsi è una figura retorica ormai normalizzata, impiegata per designare qualcosa per cui la lingua non offre un termine specifico. Si tratta soprattutto di antiche metafore e metonimie non più avvertite come tali. Nella continua evoluzione della lingua e di fronte alla necessità di designare oggetti o anche situazioni nuove, e dunque in caso di cosiddetta "inopia verborum", è possibile che la catacresi giunga in aiuto della lingua stessa, conferendo a un nuovo oggetto il nome di uno già designato che ricorda o che rimanda in qualche modo a quello nuovo.

Alcuni esempi:

  • il collo della bottiglia"
  • la gamba del tavolo"
  • "bere un bicchiere
  • "ritagliarsi lo spazio
  • "non stare più nella pelle
                                     
  • fondatore e direttore della gloriosa Casa di Puškin Il simbolo come catacresi per la ricerca di quella verità alla quale l uomo aspira, ma non riesce
  • Campana: anastrofi, adnominationes, tmesi anacolutiche e chiasmiche, catacresi anastrofe con aprosdoketon. Nel quindicennio che va dalla sua morte alla
  • Kathaye obiettivo della prima spedizione di Verrazzano, tra illusione e catacresi in Miscellanea di Storia delle Esplorazioni XLII, Genova, Bozzi, 2017

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...