Indietro

ⓘ Studio Azzurro




Studio Azzurro
                                     

ⓘ Studio Azzurro

Studio Azzurro è un gruppo di artisti dei nuovi media, fondato nel 1982 da Fabio Cirifino, Paolo Rosa e Leonardo Sangiorgi a Milano.

                                     

1. Attività

"Ambito di ricerca artistica, che si esprime con i linguaggi delle nuove tecnologie", Paolo Rosa ha definito Studio Azzurro una "bottega darte contemporanea" che "non ha regole stabilite".

Il collettivo parte nell82 con la videoarte, videoambientazioni interattive, e collegamenti con tutte le arti; vengono spesso descritti dei rituali del comportamento umano Renato Barilli, soprattutto teatrali, secondo "Cinema Nuovo" con "intento politico".

Alcune opere fanno parte di allestimenti museali o di installazioni interattive pubbliche; Il giardino delle anime è stato acquisito dalla New York Hall of Science – Flushing Meadows. Il testo di SA Verità figura visione 1998 è scritto anche con il filosofo Jacques Derrida, con cui hanno in comune lidea di opposizione alla realtà del contemporaneo. Alcune loro installazioni giocano un ruolo fondamentale anche nellevoluzione del design.

Uno dei progetti è stata lideazione della mostra su De André che la Fondazione Fabrizio De André onlus ha organizzato anche al Palazzo Ducale di Genova; i temi di emarginazione e anarchia sono stati suddivisi in vari ambienti svolti in percorsi multimediali.

Gli "ambienti sensibili" di Studio Azzurro sono stati giudicati una modalità di interazione tra losservatore e loggetto.

                                     

2.1. Opere Film

  • 1983: Lato D. premiato al Filmmaker Doc di Milano
  • 1994: Dovè Yankel? Presentato nella sezione" Finestra sulle Immagini” alla Mostra Internazionale dArte Cinematografica di Venezia
  • 2000: Il mnemonista premiato come miglior film al Sulmonacinema Film Festival
  • 1980: Facce di festa selezionato per" LAltro Cinema Europeo”, alla Mostra Internazionale dArte Cinematografica di Venezia
  • 1985: Losservatorio nucleare del sig. Nanof soggetto premiato al Filmmaker Doc di Milano
  • 1988: La variabile Felsen Con Cochi Ponzoni e Ida Di Benedetto
                                     

2.2. Opere Installazioni / Videoarte

  • 1989: Storie per corse
  • 1990: Traiettorie celesti
  • 1993: Il viaggio
  • 1984: Due piramidi
  • 1984: Il nuotatore
  • 1992: Il giardino delle cose titolo dellopera e di una sezione della XVII Triennale di Milano
  • 1985: Vedute
  • 1982: Luci di inganni
                                     

2.3. Opere Installazioni interattive

  • 2010: Geografie italiane esposto al MAXXI
  • 2003: Meditazioni Mediterraneo
  • 2010: Fabrizio De André, La mostra Museo dellAra Pacis, Roma
  • 1999: Landing Talk
  • 2002: Le zattere dei sentimenti
  • 2001: Tamburi
  • 1997: Il giardino delle anime esposto allo Science and Technology Center di Amsterdam, dal 2001 è permanente presso la Hall of Science di New York
  • 1998: Il gorgo
  • 2006: Meditazioni Mediterraneo Collettiva mostra "alla luce del tempo" - Benevento, palazzo Paolo V
  • 2000: Dove va tutta sta gente?
  • 1995: Tavoli: Perché queste mani mi toccano?
  • 2010: Sensitive city esposto alla Expo 2010, Padiglione Italia
  • 2000: Il bosco
  • 1997: Il soffio sullangelo
  • 1996: Totale della battaglia
  • 1995: Coro
                                     

2.4. Opere Spettacoli

  • 2006 Galileo Studi per linferno presentato allOpernhaus di Norimberga
  • 1993 Ultima forma di libertà, il silenzio presentato alla XII edizione delle Orestiadi di Gibellina; progetto in collaborazione con Moni Ovadia
  • 1990 Delfi
  • 1988 Primo Scavo presentato a Locarno, Parco di Maccagno," Festival Internazionale Videoart”
  • 1985: Prologo a Diario segreto contraffatto presentato a Roma, Teatro La Piramide
  • 1987: La Camera Astratta presentato a Kassel, Documenta 8
  • 2004 Neither presentato allOpernhaus di Stoccarda
                                     

2.5. Opere Progetti per musei

  • 2000: Museo Dandrade
  • 2007: Montagna in Movimento- percorso multimediale permanente - Vinadio CN
  • 2005: Transatlantici: scenari e sogni di mare - Museo del Mare - Genova
  • 2000: Museo Trilussa
  • 2001: Museo dellindustria e del lavoro di Sesto
  • 2000: Museo Audiovisivo Della Resistenza di Fosdinovo