Indietro

ⓘ Lega dei Comunisti del Montenegro




Lega dei Comunisti del Montenegro
                                     

ⓘ Lega dei Comunisti del Montenegro

La Lega dei Comunisti del Montenegro è stato un partito politico montenegrino, lorganizzazione interna alla Lega dei Comunisti di Jugoslavia operante nella Repubblica Socialista di Montenegro.

Nato inizialmente col nome di Partito Comunista del Montenegro, fu famoso per essere stato il più presente e popolare nella propria repubblica.

Larrivo di Slobodan Milošević alla presidenza del SK serbo e in Serbia, portò alla cosiddetta Rivoluzione Antiburocratica, che spazzò via lopposizione nel SKCG e impose una nuova classe dirigente fedele al presidente serbo e guidata da Momir Bulatović, Milo Dukanović e Svetozar Marović.

Fu lunico partito comunista regionale a presentarsi come tale alle prime elezioni nel 1990 vincendo decisamente col 56.2% dei voti.

Il 22 giugno 1991, dopo lo scioglimento della Lega dei Comunisti di Jugoslavia, fu lultimo di tutti i partiti comunisti regionali jugoslavi a riformarsi nel Partito Democratico dei Socialisti del Montenegro DPS.

                                     

1. Segretari

  • Segretari del Comitato regionale del PCJ per il Montenegro le Bocche di Cattaro
  • Blažo Jovanović 1943 - 1948
  • Momir Bulatović 1989 - 1991
  • Vojo Srzentić 1977 - 1982
  • Milica Pejanović-Durišić 1989
  • Miljan Radović 1986 - 1989
  • Dobrosav Ćulafić 1982 - 1984
  • Marko Orlandić 1984 - 1986
  • Veselin Vukotić 1989
  • Dordije Pajković 1963 - 1968
  • Segretari del Comitato Centrale del SKCG
  • Veselin Duranović 1968 - 1977
  • Blažo Jovanović 1948 - 1963
  • Vidoje Žarković 1984