Indietro

ⓘ Beit Jala




Beit Jala
                                     

ⓘ Beit Jala

Beit Jala è una città della Cisgiordania, a circa 10 km a sud di Gerusalemme, sul lato occidentale della strada per Hebron, di fronte a Betlemme.

Beit Jala ha circa 15.000 abitanti prevalentemente cristiani con una minoranza musulmana, molti degli abitanti cristiani della cittadina sono emigrati allestero, specialmente in Sud America e America Centrale. In città si trovano sei chiese, di cui quella ortodossa della Vergine Maria è la più antica, e due moschee.

Beit Jala, come Betlemme, è sede di strutture educative appartenenti a diverse confessioni, tra le quali una scuola russa ortodossa fondata nel 1870, il seminario del Patriarcato Latino trasferito a Beit Jala nel 1936. La Chiesa Evangelica Luterana di Giordania e Palestina gestisce la Scuola Talitha Kumi, che ha forti legami con la Chiesa Luterana Tedesca.

Beit Jala ha un ospedale e tre istituti per disabili: la Bethlehem Arab Society, il Lifegate Rehabilitation, un progetto di riabilitazione tedesco-palestinese, e la Casa Jemima, un centro per bambini disabili fondato da olandesi.

Nel territorio municipale 14 km² di terreno sono coltivati a olive, vite e altre specie; il convento di Cremisan, è anche unimportante azienda vinicola. Beit Jala è famosa per lartigianato in legno dulivo. Nella città esistono industrie tessili, del tabacco e farmaceutiche.