Indietro

ⓘ 24 (serie televisiva)




24 (serie televisiva)
                                     

ⓘ 24 (serie televisiva)

24 è una serie televisiva statunitense prodotta dal 2001 al 2010 per la rete televisiva Fox.

Composta da 192 episodi, trasmessi nellarco di otto stagioni, la serie vede protagonista Jack Bauer, interpretato da Kiefer Sutherland, un agente dellunità anti-terrorismo di Los Angeles. Caratteristica della serie è quella di narrare gli eventi in tempo reale: periodicamente, durante gli episodi, viene fatto uso della tecnica dello split screen per mostrare le azioni di più personaggi allo stesso tempo, assieme a un orologio digitale che segnala lo scandire del tempo.

Nel corso degli anni, 24 è diventato un prolifico media franchise: tra il 2005 e il 2007 sono stati prodotti lo spin-off mobile 24: Conspiracy, il videogioco 24: The Game e la webserie The Rookie, nel 2008 è stato tratto il film per la televisione 24: Redemption che si colloca temporalmente tra la sesta e la settima stagione della serie, nel 2014 sono state realizzate la graphic novel 24: Underground e la miniserie 24: Live Another Day che si pongono come sequel degli eventi narrati in 24, infine nel 2016 viene creato lo spin-off 24: Legacy.

In Italia la serie è stata trasmessa in prima visione satellitare dal 2002, prima da TELE+, poi da Fox e infine da FX; mentre in chiaro è stata trasmessa da Rete 4 e da Italia 1, a circa un anno di distanza dalla messa in onda satellitare, fatta eccezione per la sesta stagione, trasmessa in prima visione da Italia 1.

                                     

1. Trama

24 è incentrata su una giornata dellagente federale Jack Bauer del Counter Terrorist Unit di Los Angeles, una fittizia agenzia governativa anti-terrorismo. Bauer è un agente dai metodi decisamente discutibili, che spesso si trova a operare al di sopra delle regole, ma è sempre pronto a sacrificarsi e ad agire in prima persona per il bene della nazione.

Ogni stagione della serie è caratterizzata da una minaccia per la sicurezza degli Stati Uniti dAmerica, che può essere di diversa forma – come un attentato, un ordigno nucleare, unepidemia batteriologica o unoperazione militare straniera –, che il protagonista deve cercare di sventare, il tutto in ventiquattrore.

                                     

1.1. Trama Giorno 1

Il Day 1 inizia alle 00:00, e si svolge durante la giornata delle primarie presidenziali della California. Jack Bauer, agente del CTU Unità anti-terrorismo, deve occuparsi di quella che sembra essere unemergenza: Jack viene a sapere dal suo capo Richard Walsh che qualcuno nelle prossime 24 ore attenterà alla vita del senatore David Palmer, il primo afroamericano della storia che ha la reale possibilità di diventare Presidente degli Stati Uniti dAmerica. Nel frattempo Kim, la figlia di Jack, esce di casa di nascosto e insieme alla sua amica Janet si prepara per incontrarsi con due ragazzi, Dan e Rick. Gli agenti del CTU cercano di scoprire lidentità dellassassino e del suo mandante, mentre Jack non sa ancora che i due ragazzi, con cui Kim si è incontrata, lavorano per la stessa gente che cercherà di assassinare il Senatore Palmer durante il corso della giornata.

                                     

1.2. Trama Giorno 2

Il Day 2 inizia alle 08:00, diciotto mesi dopo la morte di Teri, la moglie di Jack Bauer. David Palmer è stato eletto come nuovo Presidente degli Stati Uniti dAmerica. Durante una gita con suo figlio Keith, Palmer viene richiamato dalla NSA Agenzia per la Sicurezza Nazionale e viene informato dal vicedirettore Rayburn della presenza di un ordigno atomico nella città di Los Angeles. Nel frattempo Jack Bauer, che non lavora più per il CTU, sta cercando di rimettere insieme tutti i pezzi della sua vita, compreso il suo rapporto con Kim. Nonostante il CTU cerchi di contattarlo per richiedere il suo aiuto per risolvere la crisi, soltanto il Presidente Palmer riesce a convincerlo a tornare a lavorare di nuovo per il CTU. Nel frattempo Kim lavora per i Matheson, una facoltosa famiglia, ma ben presto scoprirà che Gary Matheson il capo famiglia è un uomo violento che maltratta sia la moglie che la figlia.

                                     

1.3. Trama Giorno 3

Il Day 3 inizia alle 13:00, tre anni dopo gli eventi della seconda stagione. Un gruppo di uomini lascia, davanti al Servizio Sanitario Nazionale, il cadavere di un uomo infettato da un virus mortale. Poco dopo il CTU riceve una telefonata da qualcuno che vuole limmediato rilascio di Ramon Salazar, il capo di un cartello della droga messicano. Se Salazar non verrà liberato il virus verrà rilasciato, ma Jack Bauer si rende conto che lunico modo per esaudire la richiesta dei terroristi, scoprire la provenienza del virus e mantenere intatta la politica di non negoziazione con i terroristi è far evadere di prigione proprio Ramon Salazar.

                                     

1.4. Trama Giorno 4

Il Day 4 inizia alle 07:00, diciotto mesi dopo gli eventi della terza stagione. Jack Bauer lavora ora per il Segretario della Difesa James Heller, e ha iniziato una relazione sentimentale con sua figlia Audrey. Il CTU è gestito da Erin Driscoll, lagente governativo che ha licenziato Jack a causa della sua dipendenza da eroina, ma lesplosione di un treno costringerà Jack a tornare al CTU per incontrarsi nuovamente con la Driscoll.

                                     

1.5. Trama Giorno 5

Il Day 5 inizia alle 07:00, ed è ambientato diciotto mesi dopo gli eventi della quarta stagione. È passato un anno e mezzo da quando Jack Bauer è stato costretto a inscenare la sua stessa morte, ma quando capisce che gli amici che lo hanno aiutato stanno diventando i bersagli di alcuni killer professionisti, decide di tornare a Los Angeles per aiutarli. Nel frattempo i presidenti di Stati Uniti dAmerica e Russia stanno per firmare uno storico trattato antiterrorismo, e Jack comincia a pensare che ci sia un collegamento fra gli omicidi, il trattato e un gruppo di terroristi russi che hanno preso in ostaggio diverse persone allaeroporto di Los Angeles. Ben presto si capisce che il trattato sarà messo a dura prova, e che i terroristi possono contare su qualcuno allinterno dellamministrazione del Presidente degli Stati Uniti dAmerica Charles Logan.

                                     

1.6. Trama Giorno 6

Il Day 6 comincia alle 06:00, venti mesi dopo il rapimento di Jack Bauer da parte del governo Cinese. Dopo aver passato 20 mesi in una prigione cinese, Jack viene finalmente riportato a casa. Presto si accorgerà che il suo ritorno è parte di un piano molto più grande: ottenere la posizione esatta di Hamri Al-Assad, il capo di unorganizzazione terroristica che da undici settimane tiene tutto il paese in una morsa di paura. Nonostante le sue condizioni psicologiche e fisiche, Jack accetta di sacrificarsi, ma quando si rende conto che è Abu Fayed, il suo nuovo carceriere, il vero mandante degli attentati, si ribella e riesce a fuggire. Ora dovrà convincere il Presidente degli Stati Uniti dAmerica Wayne Palmer e il CTU che luomo che stanno cercando di eliminare potrebbe essere il solo in grado di fermare gli attentati.

                                     

1.7. Trama Giorno 7

Il Day 7 inizia alle 08:00, quattro anni dopo gli eventi della stagione 6. Jack Bauer si trova a Washington, dove deve testimoniare davanti a una commissione del senato a causa del suo operato come agente del CTU. Durante il dibattimento Jack viene prelevato dallaula dallagente dellFBI Renee Walker. Quando Jack arriva negli uffici dellFBI, non può fare altro che notare quanto sia critica la situazione per la sicurezza nazionale, dato che dei terroristi hanno violato il firewall che protegge tutti i sistemi informatici delle infrastrutture della nazione. Quello che Jack Bauer non sa è che uno degli uomini responsabili di ciò è qualcuno che lui conosce molto bene, e che credeva morto da tempo: Tony Almeida.

                                     

1.8. Trama Giorno 8

Il Day 8 si svolge a New York, diciotto mesi dopo gli eventi della settima stagione, e comincia alle 16:00. Jack Bauer ha finalmente finito le cure a cui si è dovuto sottoporre dopo gli eventi di Washington, e ha deciso di tornare a Los Angeles con sua figlia Kim, il marito di sua figlia e la nipotina, ma poco prima di uscire di casa per raggiungere la figlia, riceve una visita da un suo vecchio informatore, Victor Aruz, il quale lo ha cercato per rivelargli che qualcuno attenterà alla vita di Omar Hassan, presidente della Repubblica Islamica del Kamistan, prima che possa firmare un accordo di pace assieme alla Presidente degli Stati Uniti dAmerica Allison Taylor, e che qualcuno vicino a Hassan è coinvolto nellattentato.

                                     

2. Personaggi e interpreti

Questa lista contiene solo i personaggi che sono stati accreditati nei titoli di apertura della serie.

  • Audrey Raines stagioni 4-5; ricorrente 6, interpretata da Kim Raver, doppiata da Chiara Colizzi.
  • Teri Bauer stagione 1, interpretata da Leslie Hope, doppiata da Emanuela Rossi.
  • Omar Hassan stagione 8, interpretato da Anil Kapoor, doppiato da Pasquale Anselmo.
  • Allison Taylor stagioni 7-8, interpretata da Cherry Jones, doppiata da Isabella Pasanisi.
  • Sherry Palmer stagione 2; ricorrente 1-3, interpretato da Penny Johnson Jerald, doppiato da Antonella Rinaldi.
  • George Mason stagione 2; ricorrente 1, interpretato da Xander Berkeley, doppiato da Saverio Indrio.
  • Janis Gold stagione 7, interpretata da Janeane Garofalo, doppiata da Tatiana Dessi.
  • Kate Warner stagione 2; guest 3, interpretata da Sarah Wynter, doppiata da Francesca Fiorentini.
  • Rob Weiss stagione 8, interpretato da Chris Diamantopoulos, doppiato da Christian Iansante.
  • David Palmer stagioni 1-3; ricorrente 4-5, interpretato da Dennis Haysbert, doppiato da Diego Reggente.
  • Cole Ortiz stagione 8, interpretato da Freddie Prinze Jr., doppiato da Niseem Onorato.
  • Edgar Stiles stagione 5; ricorrente 4, interpretato da Louis Lombardi, doppiato da Roberto Stocchi.
  • James Heller stagione 4; ricorrente 5-6, interpretato da William Devane, doppiato da Dario Penne.
  • Ethan Kanin stagione 7; ricorrente 6-8, interpretato da Bob Gunton, doppiato da Carlo Reali.
  • Wayne Palmer stagione 6; ricorrente 3-5, interpretato da David Brian Woodside, doppiato da Franco Mannella.
  • Dana Walsh stagione 8, interpretata da Katee Sackhoff, doppiata da Laura Romano.
  • Milo Pressman stagione 6; ricorrente 1, interpretato da Eric Balfour, doppiato da Tony Sansone st. 1 e da Francesco Pezzulli st. 6.
  • Sean Hillinger stagione 7, interpretato da Rhys Coiro, doppiato da Fabrizio Manfredi.
  • Karen Hayes stagione 6; ricorrente 5, interpretata da Jayne Atkinson, doppiata da Antonella Giannini.
  • Erin Driscoll stagione 4, interpretata da Alberta Watson, doppiata da Roberta Pellini.
  • Bill Buchanan stagioni 5-7; ricorrente 4, interpretato da James Morrison, doppiato da Luca Biagini.
  • Tony Almeida stagioni 2-3, 5, 7; ricorrente 1-4, interpretato da Carlos Bernard, doppiato da Mauro Gravina.
  • Sandra Palmer stagione 6, interpretata da Regina King, doppiata da Emanuela Baroni.
  • Nadia Yassir stagione 6, interpretata da Marisol Nichols, doppiata da Laura Lenghi.
  • Chloe OBrian stagioni 5-8; ricorrente 3-4, interpretata da Mary Lynn Rajskub, doppiata da Micaela Incitti.
  • Renee Walker stagioni 7-8, interpretata da Annie Wersching, doppiata da Barbara De Bortoli.
  • Arlo Glass stagione 8, interpretato da John Boyd, doppiato da Corrado Conforti.
  • Tom Lennox stagione 6, interpretato da Peter MacNicol, doppiato da Ambrogio Colombo.
  • Michelle Dessler stagione 3; ricorrente 2-4; guest 5, interpretata da Reiko Aylesworth, doppiata da Antonella Baldini st. 2-4 e da Sabrina Duranti st. 3.
  • Charles Logan stagione 5; ricorrente 4-6, 8, interpretato da Gregory Itzin, doppiato da Romano Malaspina.
  • Sarah Gavin stagione 4, interpretata da Lana Parrilla, doppiata da Stella Musy.
  • Henry Taylor stagione 7, interpretato da Colm Feore, doppiato da Oliviero Dinelli.
  • Kim Bauer stagioni 1-3; ricorrente 5, 7-8, interpretata da Elisha Cuthbert, doppiata da Laura Latini.
  • Nina Myers stagione 1; ricorrente 2-3, interpretata da Sarah Clarke, doppiata da Roberta Greganti.
  • Curtis Manning stagioni 4-5; ricorrente 6, interpretato da Roger Cross, doppiato da Roberto Draghetti.
  • Larry Moss stagione 7, interpretato da Jeffrey Nordling, doppiato da Fabrizio Pucci.
  • Jack Bauer stagioni 1-8, interpretato da Kiefer Sutherland, doppiato da Massimo Rossi.
  • Brian Hastings stagione 8, interpretato da Mykelti Williamson, doppiato da Paolo Marchese.
  • Martha Logan stagione 5; guest 6, interpretata da Jean Smart, doppiata da Aurora Cancian.
  • Morris OBrian stagione 6; ricorrente 5-7, interpretato da Carlo Rota, doppiato da Massimiliano Plinio.
  • Chase Edmunds stagione 3, interpretato da James Badge Dale, doppiato da Tony Sansone.


                                     

3. Produzione

Ogni stagione dello show racconta una serie di eventi che si svolgono nellarco di ventiquattrore, da cui il titolo 24: la narrazione è infatti suddivisa in ventiquattro episodi da quarantacinque minuti ciascuno – che diventano sessanta con gli spazi pubblicitari –, ognuno dei quali copre unora della giornata.

Benché nei primi anni duemila non fosse una novità assoluta nel campo della serialità televisiva, in 24 la formula del tempo reale è stata spinta allestremo, dato che il tempo dellazione è spesso scandito da un orologio digitale che appare sullo schermo a intervalli regolari – pur se, in realtà, si tratta di un accorgimento tecnico per introdurre la pubblicità: esso infatti appare quattro volte nel corso della narrazione, e il conteggio del tempo riprende dopo quattro minuti, esattamente la durata di un blocco pubblicitario sulle emittenti statunitensi.

Caratteristica di 24 è lampio uso dello split screen, ovvero la suddivisione dello schermo in vari riquadri per seguire la contemporaneità di più piani narrativi, fino a confluire su quello principale. Inoltre, ogni stagione presenta più sottotrame, che hanno inizio e si dipanano quando quella che sembrava la trama principale va a esaurirsi.

Altra particolarità della serie è che, dato che ogni stagione di 24 racconta le vicende di un singolo giorno, queste vengono identificate proprio come "giorni" "Days". Ogni "giorno" è in pratica una stagione a sé stante, con una propria linea narrativa, non collegata ad altre della serie – se non per piccoli e secondari riferimenti. In conseguenza di ciò, in 24 cè un massiccio e frequente ricambio del cast da una stagione allaltra: lunico personaggio fisso degli eventi è il protagonista Jack Bauer.

Tutte le prime sei stagioni di 24 sono ambientate a Los Angeles, nel Counter Terrorist Unit. Nella settima stagione, seguendo levolvesi della trama principale, lazione si sposta a Washington, al Federal Bureau of Investigation. Nellottava e ultima stagione, gli eventi si svolgono a New York, con il contemporaneo ritorno del CTU.



                                     

4.1. Citazioni e riferimenti Citazioni e parodie

  • Odd Job Jack Nellepisodio Ventinove e mezzo della seconda stagione della serie a cartoni animati, il tempo viene scandito da un orologio digitale e spesso il video è suddiviso in riquadri che descrivono varie situazioni contemporaneamente, proprio come in 24.
  • Top Gear In una puntata dellundicesima stagione del popolare programma televisivo, Jeremy Clarkson tenta di percorrere il tragitto da Londra-Edimburgo a bordo di una Audi A8 con un solo pieno di carburante: durante la prova, il tempo viene scandito da un orologio digitale, e spesso il video è suddiviso in quattro parti che raffrigurano, la macchina, lindicatore del serbatoio, la strada, e Clarkson. Inoltre, prima di lanciare il video della prova, Clarkson, in studio, pronuncia la frase "sono Jack Bauer, e queste saranno le 24 ore più economiche della mia vita".
  • Samantha chi? Nel 20º e ultimo episodio della seconda stagione della sitcom, intitolato Lanello, in varie occasioni il tempo viene scandito da un orologio digitale in sovraimpressione, similmente a quanto accade in 24.
  • Drawn Together Nel 2º episodio della prima stagione della serie a cartoni animati, intitolato Il piccolo sudicio segreto di Clara, durante un inseguimento che vede come protagonista la principessa Claire, cè la suddivisione dello schermo con il classico orologio digitale di 24 al centro dello schermo.
  • X-Men Nellalbo a fumetti nº 196 dellottobre 2006, la seconda storia si intitola.24 secondi e richiama lo schema narrativo di 24, in quanto si svolge in tempo reale. Tutto il racconto del numero si svolge nellarco di tempo di 24 secondi nella prima pagina viene riportata la dicitura "gli eventi che seguono si svolgono nel giro di.", e ogni pagina è scandita dalla scritta progressiva dei secondi in cui si svolge la storia.
  • Boris Nel 12º episodio della seconda stagione della serie televisiva, intitolato Usa la forza, Ferretti, cè un esplicito richiamo a 24: in un paio di occasioni viene utilizzata la tecnica della suddivisione dello schermo in riquadri e della scansione dellora in formato digitale.
  • My Name Is Earl Nel 19º episodio della quarta stagione della serie televisiva, intitolato Karma letale, i protagonisti Earl e Randy sono alle prese con una bomba che sta per esplodere. Randy dice di poterla disinnescare perché ha visto come fare in televisione, ma quando tenta di disarmarla, non sa come fare; Earl gli chiede allora cosa succede di solito in TV in questi casi, e Randy risponde che "di solito mandano la pubblicità" riferimento agli stacchi pubblicitari allinterno di 24. Dopo questa frase, viene inquadrato il timer della bomba e viene adottato lo split screen per introdurre la pubblicità nellepisodio, come in 24.
  • I Simpson Il 21º episodio della diciottesima stagione della serie a cartoni animati, intitolato 24 minuti, è una parodia di 24: nellepisodio appaiono Jack Bauer e Chloe OBrian, il tempo viene scandito da un orologio digitale, e spesso viene utilizzato lo split screen per descrivere varie situazioni contemporaneamente, proprio come in 24.
  • Burn Notice - Duro a morire Allinizio del 7º episodio della prima stagione della serie televisiva, intitolato Regole infrante, i due protagonisti Michael e Fiona si ritrovano coinvolti in un inseguimento automobilistico con la polizia: in questo frangente viene improvvisamente adottato lo split screen per raccontare lazione, come in un episodio di 24.
  • South Park Nel 4º episodio della undicesima stagione della serie a cartoni animati, intitolato Hildog, i protagonisti sono impegnati nel salvataggio di Hillary Clinton da un attacco terroristico; lazione e il tempo vengono suddivisi e scanditi proprio come in 24.


                                     

5.1. Opere correlate 24: The Game

Nel 2006 la Sony Computer Entertainment ha realizzato 24: The Game, un videogioco per PlayStation 2 basato sulla serie televisiva. Le avventure presenti in 24: The Game si pongono temporalmente tra la seconda e la terza stagione di 24, e alla sua realizzazione hanno preso parte tutti gli interpreti della serie, che hanno prestato le loro sembianze fisiche e la loro voce per la creazione dei loro alter ego digitali.

                                     

5.2. Opere correlate 24: Redemption

Nel 2008, in seguito allo sciopero degli sceneggiatori che ha allungato a dismisura i tempi per la realizzazione della nuova stagione di 24, la produzione della serie ha deciso – per non lasciare un buco nella stagione televisiva – di realizzare 24: Redemption, un film per la televisione che si pone come ponte di collegamento tra la sesta e la settima stagione.

                                     

5.3. Opere correlate 24: Underground

Nel corso del 2014 è stata data alle stampe 24: Underground, opera che, sotto forma di graphic novel suddivisa in cinque volumi, racconta gli eventi di Jack Bauer successivi allultima stagione della serie, e precedenti la miniserie 24: Live Another Day. Pubblicato dalla casa editrice statunitense IDW Publishing, è stato sceneggiato da Ed Brisson e disegnato da Michael Gaydos.

                                     

5.4. Opere correlate 24: Live Another Day

Il 13 maggio 2013, durante la presentazioni dei palinsesti della nuova stagione televisiva, la Fox ha annunciato la produzione di una nuova miniserie televisiva legata a 24, chiamata 24: Live Another Day, con Kiefer Sutherland che torna a vestire i panni di Jack Bauer; si tratta di un sequel della serie TV, della durata di dodici puntate, trasmessa nellestate del 2014. Rispetto al format tradizionale di 24, questa miniserie copre similarmente larco narrativo di una giornata, "saltando" però alcune ore per concentrare eventi e azione; ambientato a Londra, il cast di Live Another Day vede la conferma di membri storici del franchise come Kiefer Sutherland, Mary Lynn Rajskub, Kim Raver e William Devane, accanto a nuovi interpreti come Michael Wincott, Yvonne Strahovski e Tate Donovan.

                                     

6. Casi mediatici

  • Il 28 luglio 2011 il difensore del Manchester United Rio Ferdinand, dopo una visita con tutta la squadra alla Casa Bianca, si è visto oscurare e sequestrare dai servizi segreti alcune foto che aveva scattato, e che aveva poi pubblicato sul suo account Twitter con lironico commento: "la sicurezza della Casa Bianca avrebbe bisogno di essere rafforzata" ; in tutta risposta, Ferdinand ha postato vari messaggi in cui ha sostenuto di "essere diventato una vittima dellagente dellantiterrorismo Jack Bauer".
  • La Regina Rania di Giordania, nella sua parodia della Top Ten del David Letterman Show, accettando il premio durante lo YouTube Live, elencò le ragioni che lavevano spinta a lanciare il suo canale personale su YouTube. La n. 3 fu: "perché ciò che sapete sugli Arabi non dovrebbe solo provenire da Jack Bauer".
  • Dopo il fallito attentato terroristico in Times Square a New York del 1º maggio 2010, in seguito alla cattura del responsabile da parte del New York City Police Department dopo 53 ore dallaccaduto, il capo della polizia Ray Kelly ha dichiarato: "Jack Bauer lo avrebbe fatto in 24, ma 53 non è male".