Indietro

ⓘ Strattis




                                     

ⓘ Strattis

Secondo la Suda, Strattis sarebbe fiorito più tardi del comico Callia, sicché è probabile che avesse operato intorno alla XCII Olimpiade, ossia intorno al 412 a.C.

Strattis era un contemporaneo di Sannirione e Filillio, entrambi i quali vengono attaccati nei frammenti delle sue opereː in effetti, è noto che attaccasse Filillio nei Potamioi. Secondo lo scoliaste di Aristofane, questo dramma sarebbe stato messo in scena prima delle Ecclesiazuse, quindi non prima del 394/3 a.C.

Inoltre, nel suo Anthroporestes, Strattis attaccava Egeloco, attore protagonista dell Oreste di Euripide, il che daterebbe la commedia entro il 408 a.C., anno in cui fu portata in scena la tragedia euripidea.

Strattis era ancora in attività alla fine della XCIX Olimpiade, vale a dire nel 380 a.C., quando avrebbe attaccato Isocrate a causa della sua passione senile per Lagisca.

                                     

1. Commedie

Di Strattis restano numerosi frammenti di 18 commedieː Oreste umanizzato Ἀνθρωπορραιστής; Atalanta Ἀταλάντη; Le persone perbene, o la scomparsa del denaro Ἀγαθοί ἤτοι Ἀργυρίου ἀφανισμός; Iphigeron Ἰφιγέρων; Callippide Καλλιππίδης; Cinesia Κινησίας; Limnomedonte Λιμνομέδων; Macedonii, o Pausania Μακεδόνες ἢ Παυσανίας; Medea Μήδεια; Troilo Τρωΐλος; Fenicie Φοίνισσαι; Filottete Φιλοκτήτης; Crisippo Χρύσιππος; Psychastae Ψυχασταί; Zopiro incendiato Ζώπυρος Περικαιόμενος; Mirmidoni Μυρμιδόνες; Potamioi Ποτάμιοι; Pytisio Πυτίσιος.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...