Indietro

ⓘ Categoria:Disturbi psichici




                                               

Classificazione nomotetica dei disturbi psichici

La classificazione dei disturbi mentali è una questione delicata, che a lungo è stata sottoposta a variazioni in base alle diverse filosofie che hanno guidato, nelle successive fasi storiche, la ricerca scientifica. Nella storia della psichiatria e della psicologia dalla fine dellOttocento ad oggi in Europa, sono stati presi in considerazione diversi criteri, in base ai quali sono state costruite "mappe" o "griglie" più o meno dettagliate ed accurate. Philippe Pinel 1745-1826, medico francese, viene celebrato ai nostri giorni come colui che tolse le catene ai pazzi ". In Italia, la legge B ...

                                               

Disturbo mentale

In psicologia e psichiatria un disturbo psichico o mentale è una condizione patologica che colpisce la sfera comportamentale, relazionale, cognitiva o affettiva di una persona in modo disadattativo, vale a dire sufficientemente forte da rendere problematica la sua integrazione socio-lavorativa e/o causargli una sofferenza personale soggettiva. Quando il disagio diventa particolarmente importante, disadattativo, durevole o invalidante si parla spesso di malattia mentale. Le malattie mentali sono dunque alterazioni psicologiche e/o comportamentali relative alla personalità dellindividuo che ...

                                               

Abulia

L abulìa, termine composto dal prefisso privativo ἀ- e da βουλή che significa "volontà", indica dunque letteralmente un "assenza di volontà": per meglio dire, è una condizione più o meno patologica caratterizzata da una volontà cronicamente debole o insufficiente. È uno dei sintomi della depressione. Labulia impedisce di prender decisioni in maniera autonoma, di attuare i propri desideri, dintraprendere qualsiasi iniziativa e di compiere unazione, pur sapendo che è necessaria. Labulico disperde le sue energie psicofisiche in numerose attività contemporaneamente, ma non ne riesce a portare ...

                                               

Alogia

Il termine alogia indica una povertà di linguaggio o delleloquio. Lalogia è uno dei sintomi negativi che si possono osservare in pazienti affetti da schizofrenia ed è considerato un sintomo patognomonico della malattia, unitamente ad altri segni quali lappiattimento dellaffettività, labulia, lanedonia e lavolizione.

                                               

Amenza

L amenza è una grave sindrome psichica, caratterizzata da frammentazione massima dei contenuti di coscienza, il cui quadro può presentarsi nel corso di diverse forme psicopatologiche. Può essere rappresentata da unintensa agitazione psicomotoria, incapacità di orientamento nello spazio e nel tempo, ansia, disturbi della memoria e idee deliranti; si può evidenziare con turpiloquio, grida immotivate, canti, stereotipie e reazioni di difesa paniche. È stata considerata da Theodor Meynert come un quadro clinico a sé, conseguente a malattie infettive, intossicazioni, lesioni cerebrali o violent ...

                                               

Ansia da prestazione

L ansia da prestazione è un disturbo psicologico che coinvolge il soggetto creando un particolare nervosismo nei momenti che anticipano attività che richiedono o sembrano richiedere una certa performance. Può presentarsi in diverse situazioni, ad esempio sul lavoro, nelle competizioni sportive, in occasione di esami scolastici o nellattività sessuale.