Indietro

ⓘ Europoide




Europoide
                                     

ⓘ Europoide

Il termine europoide, talvolta caucasoide indica una classificazione antropologica dell Homo sapiens, definibile a partire dalla forma del cranio ed altre caratteristiche craniometriche ed antropometriche: tale termine infatti identificherebbe non solo gli Europei ma anche quasi tutti gli Africani settentrionali e i Mediorientali. Con le recenti migrazioni che hanno seguito le scoperte geografiche da parte degli europei, il gruppo si è diffuso anche nelle Americhe e in Oceania.

Nonostante il concetto di razza sia ormai abbandonato da tempo perché privo di validità scientifica questo termine rimane in uso particolarmente tra gli antropologi fisici e forensi, oltre che tra molti genetisti, a causa della possibilità di riconoscere un individuo caucasoide tramite analisi genetiche e misurazioni antropometriche del suo scheletro.

Il suffisso -oide è usato per riferirsi a classificazioni antropologiche come mongoloide o negroide, mentre è preferibile usare Caucasico per riferirsi alle popolazioni che abitano il Caucaso, come i georgiani, gli armeni e gli azeri. I due termini sono però molto spesso usati erroneamente per indicare la razza caucasoide.

                                     

1. Caratteristiche

Si distingue per la pigmentazione cutanea limitata, locchio orizzontale, i capelli cimotrichi ondulati a sezione ovale e il naso leptorrino lungo e sottile. Le orbite sono subrettangolari; la fossa nasale alta e stretta, a forma di goccia allungata. La spina dorsale è ben marcata.

La pelosità corporea appare più abbondante rispetto a quella degli altri gruppi fisici eccetto quella degli australoidi e si riscontra accentuata tendenza a canizie imbianchimento dei capelli e alopecia androgenetica. La pigmentazione e la statura media presentano notevoli differenze tra i vari tipi fisici. I capelli e gli occhi chiari sono più frequenti nellEuropa del nord rispetto al resto del continente, mentre risultano rari nelle aree extraeuropee.

Nella Preistoria europea, i primi Europoidi propriamente detti appaiono intorno al 35000 a.C., identificandosi secondo alcune teorie con Combe-Capelle proto-mediterranei e Cro-Magnon.

                                     

2. Le tipologie caucasoidi nellantropologia fisica

Nellantropologia fisica classica si distinguevano questi tipi fisici principali allinterno del gruppo caucasoide:

  • dinarica detto anche illirico: dominante nei Balcani occidentali.
  • baltico: dominante nellEuropa orientale e sulle coste del Mar Baltico orientale.
  • mediterraneo: costituisce una componente cospicua dei popoli della Penisola Iberica, delle isole mediterranee, della Francia del sud, dellItalia, della Grecia e del Nordafrica.
  • cromagnoide: dominante in Europa settentrionale, presenta caratteristiche simili a quelle degli scheletri dei cacciatori/raccoglitori Cro-Magnon del Paleolitico e Mesolitico europeo.
  • nordico: dominante nella Scandinavia occidentale, sulle coste del Mare del Nord, del Mar Baltico occidentale, presente accanto ad altri tipi fisici in tutta Europa.
  • alpina: dominante nellEuropa centrale.
  • armenoide: dominante in Armenia, Georgia e in alcune parti del Medio Oriente.
  • irano-afghano: dominante tra le popolazioni iraniche.
  • arabico: dominante in Nordafrica e Medio Oriente.
                                     
  • mummia appartenente ad un individuo adulto di sesso maschile di tipo europoide Alto 153 cm e pesante 19, 300 kg. Il corpo ha una consistenza lignea ed
  • fisico è asiatico settentrionale con intrusione di alcuni caratteri paleo - europoidi particolarmente la pelosità sul volto e sul corpo, anomala per le popolazioni
  • compaiono per la prima volta nella storia gli alieni L antica popolazione europoide del Nord del Giappone, che sopravvive nell isola settentrionale di Hokkaidō
  • paleo - antropologia con il nome di uomo di Mechta - Afalou, una variante del paleo - europoide del tipo di Cro - Magnon, databile intorno al 20000 a.C. Nell antichità
  • stato ipotizzato dunque che siano frutto di una mescolanza di popolazioni europoidi e mongoloidi, a partire dall osservazione del minore biondismo e della
  • è più comune a partire dalla quarta decade di vita nelle popolazioni europoidi e dalla quinta decade in quelle negroidi. La canizie precoce può insorgere
  • nell insieme le maschere di Taštyk presentano un miscuglio di tratti europoidi e mongoloidi che ricordano soprattutto gli attuali Šori e Hakassi. In
  • cranica la descrizione dei teschi umani che chiamò: razza caucasica Europoide razza Mongoloide razza Malay malesi razza Negroide razza dei Nativi
  • in Azerbaigian, gran parte della popolazione mostra tratti tipicamente europoidi di tipo mediterraneo: pelle olivastra, capelli e occhi scuri. Ciò potrebbe

Anche gli utenti hanno cercato:

mongoloide, negroide,

...
...
...