Indietro

ⓘ Belfiore




Belfiore
                                     

ⓘ Belfiore

Belfiore è un comune italiano di 3 151 abitanti della provincia di Verona in Veneto.

Nel 2014 è stata valutata la fusione con Caldiero, Colognola ai Colli e Illasi per formare un unico comune.

                                     

1. Geografia fisica

Belfiore è posizionato circa 20 chilometri ad est di Verona. Sorge sulla riva nord del fiume Adige. Ha un territorio totalmente pianeggiante tipico della Pianura Padana. Belfiore è un comune che si trova nello Zerpano. Lo Zerpano è il consorzio che prosciuga questo triangolo di endolaguna a forma di zeppa.

                                     

2. Storia

Chiamato Porcile poiché sorto sulla strada imperiale Porciliana la storia/leggenda narra che al passaggio di unimportante personalità il suo nome diventa Belfiore. Nel 1796 faceva parte come tutto il veronese e il Veneto della Repubblica di Venezia neutrale e fu retrovia e luogo di passaggio delle truppe francesi che si avvicinavano ad Arcole nei giorni precedenti del 13 - 15 novembre 1796, famosi per la battaglia della vicina isola Arcole, dove si scontrarono i francesi con gli Austriaci.

La via imperiale Porciliana univa la via Postumia con la via Emilia Altinate, passando per Isole Belfiore, Isole Desmontà, Isole Veronella, Isola Strà, Isola Olmo, Isola Presana, Isola S. Zenon e Montagnana. È dunque possibile che la Porcilia seguisse il corso dellAdige accompagnandolo nelle numerose anse e che sia rimasta in funzione fino alletà feudale, allorché fu intensiva la trasformazione idrogeologica dellantico paleoalveo dellAdige.

                                     

3.1. Società Santuario della Madonna della Strà

Il monumento più significativo di Belfiore è sicuramente la chiesa della Madonna della Strà, che risale allanno 1143. Nel territorio belfiorese, collocati in aperta campagna, si possono trovare vari capitelli dedicati alla Madonna o ad altri santi minori.

                                     

3.2. Società Villa Cipolla

A Belfiore, in località Panterona, si trova Villa Cipolla, detta appunto Panterona, eretta nel 1692.

Altre notevoli costruzioni di interesse artistico, dei conti Cipolla si ritrovano nel territorio veneto: a Castion di Costermano ricordiamo la splendida villa settecentesca opera dellarchitetto Pellegrini edificata sulla base di un precedente edificio del XV secolo e a Tregnago Villa Cipolla Pellegrini.

                                     

3.3. Società Palazzo Moneta

Palazzo Moneta è un imponente fabbricato costruito nel 1563 e lodato da Giorgio Vasari. Da segnalare la curiosa scala "dei muli": è a forma elicoidale in mattoni disposti a coltello e a spina di pesce. Serviva per far salire ai granai i muli che trasportavano i frutti dei campi.

                                     

3.4. Società Chiesa parrocchiale della Natività

Eretta nel 1947 per volere di Mons. Luigi Bosio, curandone la struttura e la disposizione interna in ogni particolare, è in romanico moderno. Sono degni dammirazione i bassorilievi dellaltare maggiore e degli altari laterali, e il battistero.

                                     

4. Cultura

È un paese di campagna che tra le principali tradizioni tramanda il dialetto veronese.

Eventi

  • ultimi venerdì e sabato di giugno - Palio delle Contrade
  • la prima domenica di ottobre - Festa della Mela
  • la prima domenica di settembre - Sagra della Madonna della Strà
                                     

5. Economia

Pur essendo il paese caratterizzato da unintensa attività agricola, a Belfiore sono presenti piccole e medie industrie e un numero non trascurabile di artigiani. La principale coltura è la mela. Il territorio fa parte della zona di produzione del vino Arcole DOC.

                                     

6. Amministrazione

Il comune fa parte dellUnione di Comuni Verona Est. I comuni che ne fanno parte sono: Belfiore, Caldiero, Colognola ai Colli, Illasi e Mezzane di Sotto.