Indietro

ⓘ Categoria:Beni culturali




                                               

Patrimonio culturale

Il patrimonio culturale è linsieme di beni, che per particolare rilievo storico culturale ed estetico sono di interesse pubblico e costituiscono la ricchezza di un luogo e della relativa popolazione. La definizione di patrimonio culturale è piuttosto recente ed è il punto di approdo terminologico, sebbene non del tutto esauriente, di un lungo e laborioso cammino di carattere giuridico-legislativo. Il luogo di cui costituiscono ricchezza può essere un paese, una città, una nazione o qualunque settore territoriale giuridicamente circoscritto pur restando in ogni caso destinati alla fruizione ...

                                               

Beni culturali

I beni culturali sono tutti i beni designati da ciascuno Stato come importanti per larcheologia, la letteratura, larte, la scienza, la demologia, letnologia o lantropologia. Si contrappongono, per definizione, ai "beni naturali" in quanto questi ultimi ci sono offerti dalla natura, mentre i primi sono il prodotto della cultura.

                                               

Carta di Venezia

La Carta di Venezia per il restauro e la conservazione di monumenti e siti del 1964 è un documento redatto con lintento di fissare un codice di standard professionali le linee guida che costituissero un quadro di riferimento internazionale per disciplinare le modalità con cui condurre interventi di conservazione e restauro di monumenti e manufatti architettonici, e di siti storici e archeologici.

                                               

Catalogazione dei beni culturali

La catalogazione consiste nella classificazione, registrazione e descrizione di un bene culturale; linsieme delle schede di catalogazione costituiscono un catalogo. Per catalogare vengono utilizzati degli standard specifici per ogni tipologia di bene catalogato: patrimonio archeologico, architettonico, storico artistico, librario, etnoantropologico.

                                               

Centro internazionale di studi per la conservazione ed il restauro dei beni culturali

Il Centro internazionale di studi per la conservazione e il restauro dei beni culturali è un’organizzazione intergovernativa che si dedica alla conservazione del patrimonio culturale mondiale tramite la formazione, l’informazione, la ricerca, la cooperazione e la sensibilizzazione. La sua attività è rivolta a valorizzare il settore della conservazione - restauro e informare sull’importanza e la fragilità del patrimonio culturale. La creazione del Centro è il risultato di una proposta presentata nel corso della Conferenza Generale dell’UNESCO a Nuova Delhi nel 1956. Tre anni dopo, il Centro ...

                                               

Conservazione storica

La conservazione storica o heritage preservation negli USA e heritage conservation nel Regno Unito, è uno sforzo che cerca di preservare, conservare e proteggere gli edifici, oggetti, paesaggi o altri manufatti di importanza storica. Il termine tende a riferirsi specificamente alla conservazione dellambiente costruito e non, ad esempio, alla conservazione delle foreste primordiali o del deserto.