Indietro

ⓘ Allenamento in sospensione




                                     

ⓘ Allenamento in sospensione

L allenamento in sospensione è una moderna tecnica di fitness che fa parte dellallenamento funzionale.

Si effettua utilizzando un attrezzo costituito da cavi, staffe, maniglie e un imbraco in modo che latleta si alleni sfruttando il proprio peso corporeo in sospensione dinamica e completa.

                                     

1. Descrizione

Nella sua forma più semplice, lallenamento in sospensione si riferisce ad un vasto gruppo di movimenti unici e di programmi di allenamento codificati per questa specifica attività; essi si distinguono dagli esercizi tradizionali per il fatto che sia le mani che i piedi di chi li eseguono sono sostenute da un singolo punto di ancoraggio, mentre le altre estremità del corpo sono a contatto con il suolo: di conseguenza, la percentuale desiderata di peso corporeo è caricata sulla parte del corpo che si vuole allenare.

Il punto di ancoraggio fornisce la miscela ideale di sostegno e mobilità per allenare la forza, la resistenza, la coordinazione, la flessibilità, il potenziamento e la stabilità del core in un tuttuno attraverso unampia gamma di possibilità di utilizzo della resistenza questo con lattrezzatura esistente fino ad oggi.

                                     

2. Origini

Il programma le cinghie per lallenamento in sospensione sono stati sviluppati originariamente con lacronimo TRX Total Resistance eXercise da Randy Hetrick, un ex Navy SEAL, durante gli anni Novanta e la commercializzazione è iniziata nel 2005.

Randy Hetrick utilizza una fascia di paracadute e una cintura ju-jitsu come primo attrezzo di Suspension Trainer.

Nello stesso periodo Kurt Dasbach, un ex giocatore di calcio cileno, scoprì una tecnica di allenamento Inca basata su cinghie e progettò uno strumento molto simile, chiamandolo Inkaflexx.

Studi recenti hanno evidenziato come i principi alla base di questo tipo di allenamento fossero gli stessi che caratterizzavano laddestramento fisico cui si sottoponevano gli antichi spartani, considerati i guerrieri più possenti dellantichità. Ricercatori americani hanno dimostrato che i benefici apportati da questo allenamento sono simili a quelli ottenuti dagli astronauti del progetto Apollo usando tecniche convenzionali.

                                     

3. Funzionamento

Quando un corpo è sospeso il suo centro di gravità cerca il punto più vicino dal suolo: quando si è appesi ad unasta con entrambe le mani, ad esempio, il nostro centro di gravità ci spinge verso il pavimento; se invece ci tenessimo con una sola mano, questo inizierebbe ad ondeggiare a ruotare e ancora una volta il centro di gravità tenderà verso il punto più basso verso il centro.

Gli esercizi in sospensione utilizzano gravità e movimento per generare risposte neuromuscolari ai cambiamenti della posizione del corpo nello spazio. I movimenti che si fanno utilizzando questi principi integrano forza ed equilibrio in un unico format dinamico che stimola fortemente il sistema nervoso e massimizza i benefici con risultati più rapidi degli esercizi tradizionali tipici del sollevamento pesi.

                                     
  • partite, facendo registrare sei tackle e 2, 0 sack. Muhammad ricevette una sospensione che lo costrinse a saltare la stagione 2014, dopo una lita con un compagno
  • giocatore durante un allenamento viene richiesta la sua radiazione dalla Commissione dello Stato di New York è da dieci anni in inattività. Egli viene
  • soffrì un infortunio al legamento del ginocchio durante un allenamento dei Giants venendo inserito in lista infortunati per tutto il resto della stagione. Nella
  • elasticità articolare e muscolare, flessibilità elevata e deve seguire un allenamento molto lungo a causa dei numerosissimi elementi di coordinazione alcuni
  • per due partite e si sottopone ad un allenamento speciale per colmare la sua incapacità nei tiri in sospensione in una settimana ne eseguirà ben 20.000
  • sports - reference.com. URL consultato il 29 giugno 2010. Atletica: sospensione confermata, niente Mondiali per la federazione russa, su repubblica.it
  • venne svincolato per poi rifirmare il 9 settembre con la squadra di allenamento Il 17 gennaio 2004 venne rifirmato come free agent. Debuttò nella NFL
  • giocare con i rossoblù nel 1916, durante la sospensione dei campionati dovuta al periodo bellico. Si mise subito in luce mostrando doti tecniche e fisiche
  • gomitate all attaccante del Groningen Martin Drent. In seguito la sospensione viene annullata in quanto gli interventi vengono ritenuti normali contrasti
  • in sospensione Morse ha dominato per sei volte la classifica di miglior marcatore del campionato italiano ottenendo nelle undici stagioni spese in Italia
  • dopo che aveva mancato degli allenamenti Successivamente, con il ritorno del giocatore agli allenamenti la sospensione fu revocata. Il giocatore poi

Anche gli utenti hanno cercato:

allenamento in sospensione pdf,

...
...
...